Calcio

Per il Servette è un vero e proprio spareggio

Europa League, i ginevrini ospitano lo Sheriff Tiraspol per fare un passo fondamentale verso il terzo posto di gruppo

8 novembre 2023
|

Dopo l'1-1 in Moldavia, il Servette è ospita giovedì lo Sheriff Tiraspol nella quarta giornata della fase a gironi di Europa League. E a dispetto delle due ulteriori partite in programma la sfida di Ginevra sa tanto di spareggio per il terzo posto, che garantisce l'accesso alla fase a eliminazione di Conference League, visto che Roma e Slavia Praga, sembrano essere destinate a occupare i primi due posti.

I granata, al di là del fattore campo, sono favoriti anche dal dominio visto nella prima ora di gioco in Moldavia, suffragato dalla rete di Crivelli. Dopo il pareggio all'80', lo Sheriff aveva tuttavia sfiorato due volte il punto della vittoria. Inoltre gli uomini di Weiler sono reduci da cinque successi consecutivi in Super League.

«Fin dal sorteggio ho capito che ci saremmo giocati il terzo posto con il Tiraspol, Roma e Slavia Praga sono superiori qualitativamente e non voglio sognare per nulla – ha commentato il tecnico dei romandi in conferenza stampa –. Vogliamo comunque vincere ogni partita, per incamerare fiducia. Non ci metteremo di certo a fare calcoli, sarebbe bello essere ancora in Europa nel 2024. Per riuscirci dovremo essere attenti, evitare di perdere palloni insidiosi e fare attenzione ai loro contropiedi, perché sono veloci e hanno due bravi attaccanti. Per questo ci vorrà concentrazione per tutti i novanta minuti».

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE