14.08.2022 - 20:02

Il Lugano stende il Basilea ed espugna il St. Jakob Park

La truppa di Mattia Croci-Torti ha superato i renani all’ultimo respiro con il punteggio di 2-0

il-lugano-stende-il-basilea-ed-espugna-il-st-jakob-park
Keystone

Il Lugano ha superato nel migliore dei modi l’eliminazione in Conference League - avvenuta giovedì per mano del Beer Sheva - espugnando il St. Jakob Park nei minuti di recupero.

La compagine sottocenerina ha infatti piegato il Basilea 2-0 - in occasione del match valido per la quinta giornata di Super League - in virtù di due reti siglate dopo il 90‘: Babic al 91’ e Belhaj Mahmoud al 95’.

I bianconeri - che hanno ritrovato per l’occasione Bottani, schierato in attacco insieme a Mahou e Celar - hanno così staccato in classifica proprio gli avversari di giornata e occupano ora la sesta piazza (6 punti), dietro a Sion e Servette (8). Dal canto loro i renani sono penultimi (3), davanti alla coppia di coda formata da Winterthur e Zurigo (2).

Nello stesso tempo lo Young Boys ha piegato il Servette nello scontro diretto: 3-0 il risultato grazie ai guizzi di Meschack, Itten e Rieder. La squadra della Capitale guida la graduatoria con 11 punti, davanti a San Gallo e GC (9).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved