CHALLENGE LEAGUE
12.08.2022 - 09:49
Aggiornamento: 18:23

L’Acb in cerca di conferme riceve l’Aarau

Impegno da non sottovalutare per i granata, in silenzio stampa fin dopo il match di stasera

l-acb-in-cerca-di-conferme-riceve-l-aarau
Ti-Press

Prosegue ospitando stasera al Comunale l’Aarau (ore 20.15) la stagione finora positiva del Bellinzona. La squadra diretta da mister David Sesa – purtroppo in silenzio stampa come i suoi giocatori fin dopo il match contro gli argoviesi – ha colto finora due successi, un pareggio e una sconfitta, risultati che mettono i sopracenerini al terzo posto in classifica con 7 punti, in coabitazione con Losanna e Stade Lausanne, alle spalle del Wil (9) e dell’Yverdon capolista (10). Si tratta dunque di un cammino più che discreto quello di Souza e compagni, tenuto conto che parliamo di una neopromossa nel torneo cadetto e che, fra l’altro, i granata dispongono di una rosa – certamente di qualità – ma un po’ carente di effettivi. Inoltre, non va dimenticato che a condizionare il rendimento dell’Acb, fin qui, hanno contribuito pure gli infortuni (soprattutto Cortelezzi, che è ancora indisponibile) e le squalifiche (vedi Centinaro, che sarà invece di ritorno). Per ovviare alla coperta corta a livello di roster, la società si sta muovendo sul mercato. In arrivo dovrebbero esserci altri due uruguayani: Franco Romero – 27enne svincolato difensore dal grande fisico proveniente dal massimo campionato greco – e Thomas Chacon, fantasista 21enne ex Minnesota (Mls), anch’egli libero da contratti. Si attende solo che ai due giocatori venga rilasciato il permesso di soggiorno, dopodiché il loro tesseramento dovrebbe essere automatico.

I rivali

Avversario dei granata sarà l’Aarau di Stefan Keller, che fin qui ha raccolto 5 punti (2 meno dell’Acb), frutto di un successo e due pareggi, l’ultimo dei quali colto lo scorso weekend sul campo del Thun, dove gli argoviesi avrebbero anche potuto vincere. Da tenere d’occhio, soprattutto, saranno il trequartista Valon Fazliu, grandissimo realizzatore, e la giovane promettente punta Andrin Hunziker (in prestito dal Basilea), entrambi a segno nel 2-2 contro la squadra finora deludente di Mauro Lustrinelli. Il campionato di Challenge League, per quanto visto fin qui, si sta confermando un torneo piuttosto equilibrato, come del resto c’era da attendersi, fatta eccezione forse soltanto per quanto riguarda il fondo della classifica, che vede lo Xamax ancora a zero punti e, poco sopra, Vaduz e Thun a quota 2. Interessante, nell’ambito di questo quinto turno di campionato, sarà soprattutto la sfida del Municipal, che sempre stasera (19.30) metterà di fronte le migliori due squadre della graduatoria: a far visita all’Yverdon capolista sarà infatti il Wil, che insegue i romandi con solo una lunghezza di ritardo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved