il-manchester-city-e-campione-d-inghilterra-per-l-ottava-volta
22.05.2022 - 19:00
Aggiornamento: 19:31

Il Manchester City è campione d’Inghilterra per l’ottava volta

Al termine di un’ultima giornata emozionante gli uomini di Guardiola si sono imposti 3-2 in rimonta sull’Aston Villa precedendo il Liverpool di un punto

Il Manchester City è campione d’Inghilterra, ma che fatica! Arrivati alla 38esima e ultima giornata di Premier League con un punto di vantaggio sul Liverpool e impegnati davanti al proprio pubblico contro un Aston Villa che non aveva più niente da chiedere a questo campionato, gli uomini di Pep Guardiola si sono complicati la vita andando addirittura in doppio svantaggio per i gol di Cash (37’) e Coutinho (69’), riaccendendo così le speranze dei Reds. Gli uomini di Jürgen Klopp – chiamati a vincere ad Anfield contro il Wolverhampton in quanto la differenza reti premiava i Citizens – hanno a loro volta faticato, trovandosi sotto già dopo 3 minuti (Neto) e riuscendo a ribaltare il risultato, dopo il pareggio di Mane al 24’, solo nel finale grazie alle reti di Salah (84’) e Robertson (89’). Tutto inutile però, perché all’Etihad il City si è risvegliato di colpo trovando tre gol nel giro di cinque minuti con Gündogan (doppietta, al 76’ e all’81’) e Rodri (78’). Reti che hanno regalato al Manchester City l’ottavo titolo della sua storia, il quarto nelle ultime cinque stagioni, mentre il Liverpool (fermo a 19 titoli) dovrà ‘accontentarsi’, dopo aver già conquistato le due coppe nazionali, di giocarsi la finale di Champions League sabato a Parigi contro il Real Madrid.

Ad accompagnare le già retrocesse Norwich e Watford in Championship sarà invece il Burnley, sconfitto 2-1 dal Newcastle e che ha perso la corsa salvezza con il Leeds (2-1 sul Brentford).

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
liverpool manchester city premier league
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved