Ajax
1
Napoli
3
1. tempo
(1-3)
Liverpool
1
Rangers
0
1. tempo
(1-0)
FC Porto
0
Bayer Leverkusen
0
1. tempo
(0-0)
Club Brugge
1
Atletico Madrid
0
1. tempo
(1-0)
Inter
1
Barcelona
0
1. tempo
(1-0)
Marseille
4
Sporting Cp
1
fine
(3-1)
Eintracht Frankfurt
0
Tottenham
0
1. tempo
(0-0)
BENCIC B. (SUI)
1
BOUCHARD E. (CAN)
1
3 set
(6-7 : 6-1 : 1-2)
La Chaux de Fonds
3
Olten
1
3. tempo
(2-0 : 1-1 : 0-0)
Langenthal
4
Visp
3
3. tempo
(1-1 : 1-2 : 2-0)
Ticino Rockets
2
Dra.gosier-ga
7
3. tempo
(0-1 : 1-3 : 1-3)
Turgovia
2
Winterthur
3
3. tempo
(0-0 : 0-1 : 2-2)
Sierre
3
GCK Lions
2
3. tempo
(0-0 : 2-2 : 1-0)
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Calcio
51 min

Insulti razzisti, Atalanta multata

12mila euro di ammenda per le ingiurie contro il presidente della Fiorentina
Calcio
3 ore

Possibile ritorno di Messi al Barça

Il fuoriclasse argentino potrebbe riabbracciare la Catalogna la prossima estate
CICLISMO
4 ore

Tre Valli varesine, vince Pogacar

Successo allo sprint per lo sloveno, che sabato nel Lombardia difenderà lo scettro vinto lo scorso anno
VOLLEY
5 ore

Weekend da cinque punti per il Bellinzona

Le ticinesi hanno sconfitto nettamente Val-de-Travers e soltanto al tie-break l’Aadorf
COSE DELL’ALTRO MONDO
5 ore

Aaron Rodgers si accomoda nell’elitario club dei 500

Il quarterback di Green Bay ha infranto il muro del mezzo migliaio di touchdown lanciati. Meglio di lui solo Brady, Brees, Manning e Favre
FORMULA E
6 ore

Contratto pluriennale per Buemi

Il pilota elvetico ha firmato per il team inglese Envision Racing
Calcio
8 ore

L’Italia chiede al Brasile l’estradizione di Robinho

L’ex attaccante del Milan violentò una 23enne a Milano nel 2013. È condannato a nove anni di reclusione per violenza sessuale di gruppo
ATLETICA LEGGERA
9 ore

Ai ‘ticinesi’ doppietta di Sepulveda, Borin, Küng e Cerutti

Oltre 150 atleti si sono dati appuntamento al Comunale di Bellinzona per giocarsi i 31 titoli in palio
CORSA D’ORIENTAMENTO
9 ore

La finale di Coppa del mondo sorride agli svizzeri

A Davos e Klosters, ottime prove degli elvetici che hanno tenuto testa a svedesi e norvegesi. Elena Roos terza nella prova long
SCI ALPINO
11 ore

Ernia del disco per Justin Murisier

Il 30enne vallesano è stato sottoposto a intervento chirurgico. Swiss Ski non precisa la durata della sua assenza
TIRI LIBERI
11 ore

Lugano in costruzione, Sam già rodata

Cosa ha lasciato il primo turno di campionato al di là della sconfitta del favorito Friborgo. Tigers al lavoro, la Spinelli attende esami più tosti
Storie mondiali
16 ore

Mondiali ’98, Jean-Marie Le Pen e la Francia multicolore

Il successo dei Galletti nel Mondiale del 1998, cavalcato o misconosciuto a seconda delle fazioni, si portò appresso diverse implicazioni politiche
03.05.2022 - 15:13
Aggiornamento: 04.05.2022 - 15:43

L’U21 vince al cardiopalma, reazione e tre punti per l’Academy

Team Ticino: nel weekend sconfitte le selezioni U18, U16 e U15

l-u21-vince-al-cardiopalma-reazione-e-tre-punti-per-l-academy
Team Ticino

Al Maglio di Canobbio la U21 riesce a sconfiggere unicamente nei tempi di recupero i diretti avversari nella lotta per non retrocedere e a portarsi a un punto di scarto dai sangallesi nella classifica generale. Partita molto importante per entrambe le squadre con il Gossau sceso in Ticino per giocare soprattutto per il pareggio e con i giocatori sangallesi che frammentano il ritmo del gioco sfruttando ogni occasione. Nel primo tempo non vi sono molte occasioni da ambo le parti. I giovani rossoblù creano molto a metà campo ma gli attaccanti non riescono a finalizzare nessuna delle occasioni costruite. Gli ospiti invece si presentano davanti al portiere Morosoli diverse volte con tiri da lontano ma senza mai impensierirlo seriamente. Nel secondo tempo il copione della gara rimane uguale al primo, ma negli ultimi quindici minuti il Team Ticino si sveglia dal torpore con il portiere avversario che nega almeno tre volte la gioia della rete alla truppa ticinese. Nei tempi di recupero la squadra di mister Moresi beneficia di quattro corner, l’ultimo dei quali è vincente. Bolzoni calcia il corner, il neoentrato Agius conclude in porta e il portiere ospite respinge ma il pallone rimane in area e Muci arriva sul pallone prima di tutti e insacca il meritato e sperato vantaggio. Grande festa anche in panchina che corre in campo a festeggiare. Un minuto dopo l’arbitro fischia la fine del match. Tre punti pesantissimi per l’ammiraglia giovanile cantonale che fa ben sperare per la lotta a non retrocedere.

Team Ticino U21 – FC Gossau - 1:0
Rete: 90’+6’ N. Muci

A Giubiasco, la U18 perde contro i pari età Vodesi. Si tratta di un’occasione sprecata per la squadra di mister Lanza, squadra che è scesa in campo senza la voglia di vincere e l’aggressività mostrata nelle ultime partite. Il primo tempo vede i ticinesi positivi nella gestione del pallone e l’occupazione degli spazi, diverse le occasioni create ma la mancanza di cattiveria sotto porta non ha portato i frutti sperati. I Losannesi si portano in vantaggio alla prima occasione al 27esimo su un errore individuale della retroguardia di casa. Nel secondo tempo il tema della partita non cambia, ancora un errore individuale della difesa ticinese fa raddoppiare gli ospiti. Il Team Ticino dimezza lo scarto al 69esimo con Savoia. Un grande peccato per la U18 che ha concesso poco e regalato due reti mentre in fase offensiva non ha mostrato la giusta cattiveria e precisione.

Team Ticino U18 – Team Vaud LS U18 - 1:2
Rete: 69’ Savoia

A Gorduno una partita equilibrata e dal ritmo "estivo" quella che ha visto le due squadre U16 affrontarsi. Losannesi in vantaggio al 15esimo alla prima loro azione e ripresi da una punizione di Marcionetti prima della pausa. Nella ripresa i ticinesi creano un pericolo con una bella combinazione centrale, ma il palo ferma la conclusione di Pettenutto e sulla respinta Frizzi conclude a lato. Da un errore in fase di costruzione dei padroni di casa il Losanna si porta nuovamente in vantaggio con una conclusione dalla distanza che chiude una partita che non ha emozionato particolarmente il pubblico presente.

Team Ticino U16 – Team Vaud LS U16 - 1:3
Rete: 45’ Marcionetti

A Kriens, l’U15 Academy fornisce una bella prestazione dopo l’ultimo deludente match. Partono subito forte i ticinesi che fanno girare bene il pallone a dispetto dell’aggressività e della pressione dei lucernesi, al 22esimo Urbano porta in rete i suoi. Dopo il vantaggio, la squadra di Di Manno continua con la strategia iniziale e questo porta i suoi frutti al 41esimo con il raddoppio di Peverelli. Nel secondo tempo i ticinesi non si scompongo e riescono a gestire il risultato e il gioco degli avversari.

SC Kriens U15 – Team Ticino U15 Academy - 0:2
Reti: 22’ Urbano, 41’ Peverelli

Per la U15 un primo tempo molto equilibrato e combattuto che termina sul 2-2, con i padroni di casa che passano in vantaggio dopo 5’. I rossoblù ribaltano la situazione e in dieci minuti segnano due gol con Losa all’8’ minuto ed Elia al 16’. A fine primo tempo c’è il pareggio su rigore degli avversari. Nel secondo tempo in quaranta minuti i padroni di casa segnano ben cinque volte. A nulla vale il gol di Losa nel finale.

Team Rheintal/Bodensee – Team Ticino U15 - 7:3
Reti: 8’ e 84’ Losa, 16’ Elia

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved