GOLUBIC V./NICULESCU M.
1
CHRISTIAN K./SANTAMARIA S.
1
3 set
(5-7 : 6-1 : 0-0)
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Calcio
3 ore

Joaquin Ardaiz in prestito al Winterthur

Il 24enne uruguaiano lascia il Lucerna dopo mezzo campionato e un solo gol
nuoto pinnato
3 ore

Nuoto pinnato, Flippers Team in evidenza a Ravenna

Al Trofeo Bizantino Hrechko si impone nei 100 e 200 m monopinna, Smishchenko nei 50 apnea e monopinna e nei 100 monopinna e Del Ponte nei 50 apnea e mono
pallanuoto
3 ore

I Lugano Sharks a Basilea per i quarti di Coppa svizzera

Venerdì all’Eglisee gli uomini di Jonathan Del Galdo vogliono dar seguito al successo sullo Sciaffusa e qualificarsi per il final four
Calcio
4 ore

Varane non vestirà più la maglia ‘Bleu’

Il difensore centrale della Francia ha deciso di lasciare la Nazionale dopo 93 presenze e un titolo mondiale
TENNIS
4 ore

Marc-Andrea Hüsler aprirà le danze in Coppa Davis

Sarà lo zurighese a disputare la prima partita della sfida tra Germania e Svizzera. Nella seconda scenderà in campo Stan Wawrinka
SCI ALPINO
4 ore

Lucas Braathen operato di appendicite, addio Mondiali

Il 22enne norvegese ben difficilmente sarà ristabilito per il gigante (17 febbraio) e lo slalom (19 febbraio) della rassegna al via lunedì a Courchevel
CALCIO
19 ore

Frei e il Basilea respirano grazie alla vittoria in Coppa

Al Letzigrund battuto il Grasshopper grazie soprattutto a una doppietta di Zeki Amdouni. Dopo le magre in Super League, i renani rialzano la testa
BASKET
19 ore

La Sam domina il Neuchâtel, i Tigers resistono un tempo al Vevey

Una vittoria e una sconfitta nel turno infrasettimanale. Decisivi due parziali: la Spinelli piazza un 32-0, il Lugano incassa un 10-29
CALCIO
25.04.2022 - 18:46
Aggiornamento: 19:01

La Champions è un affare anglo-spagnolo

Nell’andata delle semifinali si affrontano Manchester City - Real Madrid (domani) e Liverpool - Villarreal (mercoledì)

la-champions-e-un-affare-anglo-spagnolo

Football inglese contro futbol spagnolo. Le semifinali di Champions League – Manchester City-Real Madrid domani, Liverpool-Villarreal mercoledì – confermano il dominio anglo-iberico sul Continente. Al penultimo atto troviamo tre grandi nomi e un invitato a sorpresa, quel Villarreal emanazione di una città di 50’000 abitanti nella regione di Valencia, ma comunque capace di estromettere la Juventus negli ottavi (-1, 3-0) e, soprattutto, il Bayern Monaco nei quarti (1-0, 1-1). Per il "submarino amarillo" si tratta della seconda presenza nel quartetto finale di Champions, dopo quella del 2006, quando era stato eliminato dall’Arsenal (1-0, 0-0) dopo il rigore sbagliato da Riquelme. Che in semifinale siano giunte due compagini inglesi e due spagnole non rappresenta certo una sorpresa. Nelle ultime dieci edizioni di Champions, le due nazioni si sono suddivise otto vittorie. In quattro occasioni si è addirittura trattato di un derby: da una parte Chelsea-City nel 2011 e Liverpool-Tottenham nel 2019, dall’altra due volte Real Madrid-Atletico Madrid nel 2014 e 2016.

«Voglio felicitarmi con Unai Emery per aver creato questa sorpresa – ha commentato Carlo Ancelotti, tecnico del Real –. Credo che a inizio stagione poche persone immaginassero di vedere due squadre spagnole a questo stadio della competizione». In effetti, la Liga ha perso quel ruolo da faro d’Europa avuto durante gli anni di dominio del Barcellona. La crisi del club "culé" e la progressiva partenza di diverse star (Neymar nel 2017, Ronaldo nel 2018, Messi nel 2021) confermano il momento delicato, ma ciò nonostante il Real punta con decisione alla sua 14ª Champions, mentre il Villarreal dimostra come il calcio spagnolo rimanga una fucina di qualità. «Affronteremo i re di questa competizione – afferma Pep Guardiola, sempre alla ricerca della prima vittoria europea con il City –, per cui, vada come vada, ci sarà da soffrire». L’ex tecnico del Barcellona dovrà in primo luogo diffidare dell’eccellente stato di forma di Karim Benzema, sette reti nelle ultime tre uscite di Champions.

Se Guardiola sa che il suo City avrà un compito molto difficile, Jürgen Klopp diffida delle qualità del Villarreal. Mohamed Salah e Sadio Mané aspirano a strappare a Benzema il titolo di miglior giocatore della Champions, ma il tecnico tedesco sa che dovrà innanzitutto vincere la partita a scacchi con l’omologo Emery, uno che ha vinto quattro volte l’Europa League e che sa benissimo come preparare una doppia sfida continentale. «Chiunque estrometta la Juventus e il Bayern Monaco merita di essere in semifinale. Il Villarreal è una squadra molto ben attrezzata e con un tecnico che può fregiarsi del titolo di re delle coppe».

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved