il-lugano-ospita-il-fanalino-di-coda-losanna
CALCIO
17.03.2022 - 16:36

Il Lugano ospita il fanalino di coda Losanna

La compagine di Croci-Torti punta ad avvicinarsi ulteriormente al terzo posto dello Young Boys. Rientrano da squalifica Daprelà e Hajrizi

Al momento di scendere in campo, domenica alle 16.30 a Cornaredo, il Lugano conoscerà già il risultato del big-match della 27ª giornata tra Young Boys e Zurigo. Uno scontro al vertice che in caso di vittoria dei tigurini permetterebbe ai bianconeri di dare l’assalto al terzo posto (aggancio con i bernesi). Per farlo, però, Croci-Torti e i suoi ragazzi dovranno avere la meglio del fanalino di coda Losanna, squadra che una settimana fa aveva fermato sul 2-2 proprio i gialloneri campioni in carica, exploit mai riuscito alla compagine ticinese nell’attuale stagione di Super League. Il pareggio contro lo Young Boys ha messo fine a una striscia negativa di nove partite e che ha visto il primo gol su azione dopo 626’ di siccità. Ma in trasferta il Losanna perde da quattro partite e ha segnato l’ultimo gol manovrato il 23 ottobre (dopo, soltanto un autogol e un rigore). Il Lugano, dal canto suo, è reduce dalla bella e convincente prestazione di Sion e ritroverà Daprelà e Hajrizi, reduci da squalifica. Rispetto alla trasferta del Tourbillon, dunque, è verosimile che Croci-Torti torni a una formazione più... classica, anche se il tecnico ticinese ha spesso dimostrato di sapersi adattare all’avversario e alla condizione fisica dei suoi giocatori. Nelle ultime tre sfide dirette il Lugano non ha incassato nemmeno una rete e ha avuto in Reto Ziegler un elemento decisivo, con due reti su rigore più un assist.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
fc lugano losanna super league young boys
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved