il-basilea-soffre-da-morire-ma-continua-a-sperare
10.03.2022 - 23:17

Il Basilea soffre da morire ma continua a sperare

Nell’andata degli ottavi di Conference League i renani vengono dominati dal Marsiglia ma s’inchinano ‘solo’ 2-1 grazie al gol nel finale di Esposito

La rete trovata da Sebastiano Esposito al 79‘ della sfida di andata degli ottavi di finale di Conference League contro il Marsiglia tiene vivo il Basilea e le speranze dei renani di qualificarsi per i quarti di finale di Conference League nonostante la sconfitta 2-1. In un match dominato dai padroni di casa, portatisi avanti 2-0 grazie ai gol di Milik prima su rigore (al 19’) e poi raccogliendo una respinta del portiere ospite Lindner su una conclusione di Rongier (68‘), il 19enne attaccante italiano è scattato sul filo del fuorigioco per raccogliere il suggerimento di Burger e infilare Mandanda, siglando una rete importante in vista del ritorno di giovedì prossimo al St. Jacob-Park. E pensare che la squadra di Guillermo Abascal è addirittura andata vicinissima al pareggio, ma l’estremo difensore transalpino all’85’ ha evitato in extremis un’autogol di Rongier e quella che sarebbe stata decisamente una beffa per i padroni di casa, che in precedenza avevano anche centrato due pali (Ünder al 9’ e Milik al 61’) e sfiorato la rete in più occasioni.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
basilea conference league

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved