CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Qatar 2022
12 ore

Il Giappone che non t’aspetti: primo posto di gruppo

Dopo i tedeschi, i nipponici mandano al tappeto anche la Spagna, che però va comunque agli ottavi: i primi sfideranno i croati, i secondi i marocchini
Qatar 2022
12 ore

La vittoria non basta: dopo i belgi, anche i tedeschi a casa

La vittoria per 4-2 sul Costarica non permette alla Germania di evitare la seconda eliminazione di fila dopo la fase a gironi a un Mondiale
Hockey
13 ore

Colpo Bienne, da Buffalo arriva Riley Sheahan

Liberato dall’impegno con i Sabres, il trentunenne centro canadese ha firmato con i Seeländer un contratto valido sino a fine stagione
Calcio
15 ore

Juventus, l’Uefa indaga su violazioni del fair play finanziario

L’inchiesta della Federcalcio europea mira a verificare la corrispondenza al vero della situazione finanziaria che permise la transazione in agosto
Qatar 2022
16 ore

Per la Svizzera è giunta l’ora della verità

Contro la Serbia ci si gioca un posto agli ottavi. Le due squadre sono al completo. Sow: ‘Dobbiamo provocare più occasioni da rete’
Qatar 2022
16 ore

Il Marocco batte anche un Canada senza ambizioni ed è primo

Ziyech ed En-Nesyri regalano agli africani la loro seconda qualificazione alla fase a eliminazione diretta a un Mondiale, dopo quella del 1986
Qatar 2022
16 ore

Con un po’ di fortuna la Croazia manda a casa il Belgio

La sfida tra secondi e terzi dell’ultimo Mondiale termina 0-0 e spedisce i balcanici agli ottavi e i Diavoli rossi a casa
Sci
17 ore

Gli esami in Svizzera confermano: trauma cranico per Caviezel

Di rientro da Lake Louise, il trentaquattrenne si è sottoposto a nuovi esami che hanno convalidato la tesi canadese. Tuttavia sono previsti nuovi test
SPORTS AWARDS
18 ore

Noè, Lara e gli altri dei di Olimpia tra i finalisti di Zurigo

Anche i due ticinesi nominati per la serata di Gala dell’11 dicembre, dove verranno eletti i successori di Marco Odermatt e Belinda Bencic
Ciclismo
19 ore

I Giochi cancellano i Campi Elisi: nel 2024 arrivo a Nizza

Presentata un’anteprima dell’edizione di una Grande Boucle che sarà nell’ombra delle Olimpiadi. E che per la prima volta scatterà dall’Italia, da Firenze
Qatar 2022
22 ore

Elvedi e Sommer non si sono allenati

Entrambi raffreddati alla vigilia di Svizzera-Serbia, hanno saltato la seduta di giovedì
07.03.2022 - 19:34
Aggiornamento: 08.03.2022 - 17:45

Team Ticino: U21 e U18 sprecano, buona vittoria per la U15

Nel weekend secca sconfitta per la selezione U16 in trasferta, la U15 Academy perde in casa

team-ticino-u21-e-u18-sprecano-buona-vittoria-per-la-u15
Team Ticino

Il derby cantonale di Prima lega tra il Paradiso (seconda in classifica) e la U21, per quanto visto in campo, assume quasi il sapore di beffa per la squadra di Ludovico Moresi. Nei primi dieci minuti sono i padroni di casa a gestire il gioco: i giovani rossoblù, però, cambiano passo e mentalità e si fanno man mano più pericolosi in fase offensiva. Almeno tre le occasioni sprecate per il Team Ticino, che si vede anche annullare un goal per fuorigioco. Poco prima della pausa è il Paradiso, che per poco non si porta in vantaggio.

Il secondo tempo è sulla falsa riga del primo, con i rossoblù a rendersi pericolosi. Dopo due chiare occasioni da rete non sfruttate dal Team Ticino, i padroni di casa rimangono in dieci uomini per il doppio giallo assegnato a Becchio. I talenti cantonali cercano di sfruttare l’uomo in più, ma la scarsa vena realizzativa non produce gli effetti sperati, nonostante le almeno cinque occasioni create. Poco prima della fine del match il Paradiso manca il goal vittoria, che sarebbe stata una vera beffa per il Team Ticino.

Quattro punti nelle prime due gare del girone di ritorno per la U21, hanno fatto capire ai ragazzi di Moresi che si potrà affrontare ogni gara con la consapevolezza di poter portare a casa un risultato positivo.

Paradiso - Team Ticino U21 0-0

Rammarico per la U18, che si è fatta riprendere dopo un vantaggio di tre reti a zero. Al 7’ Spinelli porta il Team Ticino sullo zero a uno; otto minuti dopo il raddoppio, sempre a opera di Spinelli. I rossoblù giocano bene e al 25’ Neelakandan sigla lo 0 a 3; prima che un errore individuale difensivo crei l’occasione per gli argoviesi di segnare il primo gol.

Nel secondo tempo è il Team Ticino a gestire la partita, ma ancora due errori evitabili favoriscono al 65’ il 2-3 dei padroni di casa e all 87’ il pareggio. Rimane l’amaro in bocca alla squadra di Lanza, che ha giocato bene ma ha peccato di troppa ingenuità.

Team Aargau U18 - Team Ticino U18 3-3

Reti: 7’, 15’ Spinelli; 25’ Neelakandan

Sconfitta da risultato bugiardo per la U16 ad Aarau. I ticinesi partono bene, senza però riuscire a concretizzare numerose occasioni da rete. Al contrario, incassano un gol alla prima occasione creata dai padroni di casa. Gli argoviesi rimangono in attesa, agendo prevalentemente in contropiede. In questo modo trovano altre due reti ancora nel primo tempo.

Nella ripresa il Team Ticino accorcia con Salvadore al 58’; poi Salkoski si vede dapprima parare un rigore e poi va a colpire il palo, dopo di che Cuoco manda il pallone sulla traversa. Nel finale i ticinesi, che non si sono mai arresi, subiscono un quarto e un quinto gol.

Team Aargau U16 - Team Ticino U16 5-1

Rete: 58’ Salvadore

Buon primo tempo per l’U15 Academy, che crea molto: al 5’ Binetti segna la rete del momentaneo vantaggio; ma soli cinque minuti dopo i vallesani pareggiano su calcio d’angolo. La squadra di Di Manno continua a macinare gioco, senza concedere opportunità agli ospiti.

Nel secondo tempo, però, i giovani rossoblù si complicano la vita e due errori in costruzione favorisco il doppio vantaggio per il Sion. La scarsa vena realizzativa dei ticinesi non giova al risultato finale: ben sei le ghiotte occasioni da rete sprecate, di cui una a porta vuota. All’80’ è Raffa ad accorciare le distanze.

Team Ticino U15 Academy - Sion-Valais 2-3

Reti: 5’ Binetti, 80’ Raffa

La U15 va in pausa sullo 0-0; dopo un tempo in cui entrambe le squadre giocano bene e creano occasioni. Nel secondo tempo sono i ticinesi a passare in vantaggio con Galic (al 56’), che sfrutta una palla inattiva. Gli ospiti pareggiano al 64’, ma il Team Ticino al 73’ chiude i conti con De Bernardi, bravo nel vincere i duelli con il difensore e il portiere, e a insaccare il definitivo 2-1.

Team Ticino U15 - FC Bienne : 2-1

Reti: 57’ Galic, 74’ De Bernardi

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved