06.03.2022 - 21:50

L’Acb fa tre su tre e si avvicina alla vetta

I ticinesi superano 4-1 l’Étoile Carouge e in classifica si portano a 6 punti dal Breitenrain. Aeby: ‘Ho detto ai miei di non aver paura di sbagliare’

l-acb-fa-tre-su-tre-e-si-avvicina-alla-vetta

Terzo successo consecutivo per il Bellinzona. Dopo le vittorie colte contro Basilea II e Sion II, i granata si ripetono e battono 4-1 l’Étoile Carouge al Comunale, portandosi a sei lunghezze dal leader di Promotion League Breitenrain, fermato sull’1-1 dal Bavois. I padroni di casa passano in vantaggio al 19’ grazie a Souza, mentre al 58’ ci pensa Kilezi a ristabilire l’equilibrio andando a segno su calcio di rigore. I ticinesi però non si disuniscono e tra il 66’ e il 74’ trovano per ben tre volte la via del gol con Centinaro, Samba e Mozzone.

Nove punti su nove, dieci gol fatti e due subiti. È un percorso netto quello intrapreso dall’Acb nel girone di ritorno. «Era il nostro traguardo e lo abbiamo raggiunto – commenta il tecnico granata Jean-Michel Aeby –. Con il Carouge è stata una partita durissima, con un buon avversario reduce da risultati positivi. Noi però abbiamo lavorato bene in settimana, come avevo chiesto, e ci troviamo inoltre in un momento di fiducia. Prima di scendere in campo ho detto ai miei giocatori di non avere paura di sbagliare, perché se uno non sbaglia mai significa che non prende rischi».

Sabato il Bellinzona affronterà in trasferta lo Zurigo II, mentre la domenica seguente riceverà tra le mura amiche il Breitenrain capolista. «Dovremo misurarci con la migliore tra le under 21 presenti nel nostro campionato. Ricordo che nel girone d’andata, al Comunale, gli zurighesi avevano disputato una buona gara. Si tratta di una compagine interessante, che può ambire al quarto posto. L’obiettivo è vincere il match di sabato, solo dopo inizieremo a preparare la sfida con il Breitenrain».

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved