maltratta-il-suo-gatto-zouma-sanzionato-dal-club
Keystone
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Calcio
7 ore

‘Contro il Lugano II voglio vedere l’atteggiamento giusto’

Debutta domani a Giubiasco il Bellinzona di David Sesa, già rimasto colpito da Pablo Bentancur e ‘dal suo amore ed entusiasmo per il club’
Nuoto
7 ore

Rientro da Budapest con (spiacevole) sorpresa per Noè Ponti

Reduce dai Mondiali in Ungheria, il gambarognese, via social, ha comunicato la sua positività al coronavirus
Tennis
9 ore

Golubic non stecca l’entrata. Laaksonen e Bencic invece sì

La zurighese supera il primo turno di Wimbledon battendo in due set (chiusi con il punteggio di 6-4 6-3) la tedesca Perkovic
Tennis
10 ore

Wimbledon finisce ancora prima di iniziare per Berrettini

Finalista lo scorso anno, l’italiano deve alzare bandiera bianca a poco dal suo esordio. Fermato dalla positività al coronavirus
Atletica
10 ore

Doping, quattro anni di stop per Alex Wilson

Lunga squalifica per lo sprinter elvetico, positivo al trenbolone. A 31 anni, la sua carriera rischia di chiudersi qui
Storie mondiali
17 ore

Buff Donelli, una star del football prestata al soccer

La seconda edizione della Coppa del Mondo di calcio, nel 1934, fu voluta e accomodata da Mussolini in persona
nuoto sincronizzato
23 ore

Il nuoto sincronizzato in Svizzera fa i conti con gli abusi

Bufera sul dipartimento gestito da Swiss Aquatics, respingono le accuse ma si dimettono i co-direttori sportivi Markus Thöni e Patricia Fahrni
Tennis
1 gior

Wawrinka cede alla distanza a Jannik Sinner

Il vodese deve salutare Wimbledon al primo turno, sconfitto dal talentuoso italiano 7-5 4-6 6-3 6-2
ciclismo
1 gior

Tour de France, non ci saranno Alaphilippe e Cavendish

I due non sono stati convocati dalla Quick-Step
10.02.2022 - 13:03
Aggiornamento: 15:55
Ats, a cura de laRegione

Maltratta il suo gatto, Zouma sanzionato dal club

Il giocatore si è mostrato collaborativo e ha chiesto che l’importo, che sarebbe di quasi 300mila euro, venga donato a un’organizzazione animalista

“La più grande multa possibile” è quella imposta dal club calcistico inglese West Ham al suo difensore Kurt Zouma. La pena è la conseguenza di alcuni video diffusi martedì dal giocatore francese nei quali maltratta uno dei suoi gatti. La vicenda ha scandalizzato migliaia di persone in Inghilterra, che sulla piattaforma change.org hanno firmato una petizione per chiedere di perseguire il calciatore. Lo sconcerto era aumentato con la decisione del West Ham di lasciar giocare il 27enne martedì sera in una partita di campionato.

La multa massima che un club può imporre a un giocatore è generalmente di due settimane di salario. Nel caso di Zouma questo ammonterebbe a quasi 300mila euro. “Il giocatore ha accettato immediatamente la sanzione e ha chiesto che l’importo venga donato a un’organizzazione per i diritti degli animali”, ha detto il club londinese.

Un sottofondo di risate mentre l’animale viene picchiato

Nei video si vede Zouma che lancia e dà un calcio a uno dei gatti nella sua casa nella periferia di Londra. Inoltre lo insegue gettandogli una scarpa addosso e gli rifila una sberla sul muso quando un bambino lo alza per posarlo sul ripiano della cucina. Il tutto è avvenuto con in sottofondo delle risate e delle emoji che ridono sovrapposte alle immagini.

A filmare la scena è stato il fratello del giocatore, Yoan. Per quest’ultimo sono state annunciate delle sanzioni da parte del club inglese Dagenham & Redbridge dove gioca il 23enne. “Da quando abbiamo saputo dell’incidente, ne abbiamo parlato con Yoan”, ha riferito la società calcistica. Il giovane ha detto di essere “profondamente dispiaciuto” per l’accaduto.

Secondo il tabloid The Sun, Zouma era stato infastidito dal fatto che il gatto aveva rotto un vaso e strappato una lampada.

I gatti sono stati presi in custodia da un’organizzazione animalista

Poco prima dell’annuncio, la Royal society for the prevention of cruelty to animals (Rspca), un’importante organizzazione animalista, ha indicato che i due gatti del giocatore erano stati allontanati dalla casa. “Vorremmo rassicurare tutti che stiamo indagando, che i gatti sono al sicuro e che ce ne stiamo prendendo cura”, ha twittato la Rspca.

“Kurt e la società calcistica stanno collaborando pienamente all’indagine e il giocatore ha volontariamente accettato tutte le misure prese, compresa la consegna dei due gatti della famiglia alla Rspca per degli esami”, ha detto il West Ham. “Il giocatore è pentito e, come tutti al club, comprende pienamente l’intensità della reazione provocata dall’accaduto e la necessità di prendere provvedimenti”, ha aggiunto.

Adidas scioglie il contratto

Il produttore di articoli sportivi Adidas ha annunciato di aver rotto il contratto con il calciatore. “Abbiamo concluso la nostra indagine e possiamo confermare che Kurt Zouma non è più un atleta sotto contratto con Adidas”, ha detto la società con sede in Germania.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
inghilterra kurt zouma maltrattamento animali
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved