siamo-pronti-per-affrontare-i-campioni-svizzeri
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Serie A
57 min

Tra Leao e Brozovic, due stili per uno Scudetto

Il milanista è esploso mostrando doti atletiche e tecniche da potenziale campione, il croato dell’Inter si è rivelato insostituibile. Chi la spunterà?
Calcio
8 ore

Lugano vittorioso sui campioni nella serata degli addii

Nell’ultima della stagione a Cornaredo (2-1 contro lo Zurigo) salutano il club Lovric, Lavanchy, Custodio, Baumann e Yuri. Maric si ritira ma forse resta
Calcio
10 ore

Maric dice basta, Lovric, Custodio e Lavanchy salutano Lugano

Nel pre-partita dell’ultima sfida casalinga della stagione ringraziati il difensore 38 e i partenti, tra cui il portiere Baumann e il brasiliano Yuri
TENNIS
10 ore

Il francese Moutet sulla strada di Stan Wawrinka

Il vodese affronterà il 23enne mancino al primo turno del Roland-Garros. In caso di vittoria potrebbe incontrare subito Rafael Nadal
Hockey
10 ore

La ‘maratona di Helsinki’ alla Germania

Basta un gol ai tedeschi per superare la Danimarca. Vittoria Usa alla distanza contro la Gran Bretagna
Hockey
12 ore

L’Ambrì lancia la campagna abbonamenti

Le tessere saranno valide per tutte le partite di campionato, post season e amichevoli. Introdotto anche il club sale
PALLANUOTO
12 ore

Gli Sharks vogliono addentare la Coppa Svizzera

Sabato nella cornice del Lido di Lugano, è in programma la finalissima tra i padroni di casa e il Kreuzlingen
CICLISMO
12 ore

La prima di Oldani da prof, Lopez sempre in rosa

Seconda vittoria azzurra consecutiva sul traguardo di Genova, dove la carovana ha attraversato il nuovo ponte San Giorgio
CALCIO
13 ore

Sei donne selezionate tra gli arbitri di Qatar 22

La più conosciuta, la francese Stéphanie Frappart, ha già diretto in Champions League maschile. Nessuno svizzero tra i 105 convocati
hockey
14 ore

Greg Ireland a ruota libera

L’Italia, il suo passato, il suo futuro e i suoi pensieri. Lunga intervista con l’ex tecnico del Lugano
CALCIO
23.01.2022 - 17:17
Aggiornamento : 17:33

‘Siamo pronti per affrontare i campioni svizzeri’

Mattia Croci-Torti soddisfatto della vittoria in amichevole contro il Chiasso, nonostante qualche assenza: ‘Lunedì rientra Amoura dalla Coppa d’Africa’

di Daniele Neri

Un Lugano privo di molti suoi elementi ha battuto con il minimo degli scarti un Chiasso volenteroso. Nel loro ultimo test precampionato i bianconeri non sono mancati nella sostanza, molte le occasioni da rete create, ma nella concretezza sotto porta. Bottani, Aliseda, Yuri e Sabbatini hanno sprecato le più ghiotte delle occasioni, senza togliere il merito ai due portieri Mitrovic e Abazi, bravi a neutralizzare le molte conclusioni create dalla compagine luganese. «Speriamo di recuperare qualche assente – ha precisato mister Croci-Torti alla fine della partita –. La rosa al momento è un po’ ridotta, ma chi dovrà scendere in campo a Berna è in ottima condizione e pronto per affrontare i campioni svizzeri dello Young Boys. Oggi non ho voluto rischiare qualche elemento con qualche problema fisico, lunedì recupero Amoura, reduce dalla Coppa d’Africa, quindi un elemento in più da schierare. Purtroppo dovremo rinunciare a Sabbatini e Custodio squalificati, ma qualche soluzione la troveremo, non stiamo qui a piangerci addosso. Aliseda cresce giorno dopo giorno, ha grandi qualità tecniche e quando sarà al top anche dal profilo fisico ci darà una mano importante. Guidotti invece non è al momento disponibile. La società sta lavorando per puntellare la rosa. Agire sul mercato non è sempre così facile come molti pensano».

A proposito di Aliseda, schierato dal primo minuto, l’argentino ha mostrato già delle belle giocate e si è visto parare due belle conclusioni da parte di Mitrovic,

Sabato pomeriggio si è visto in campo nel Lugano un giocatore in prova. Trattasi dell’attaccante originario del Gambia, il 20enne Musa Juwara, che ha giocato nelle giovanili del Bologna e quest’anno qualche scampolo di partita nel Crotone. Da valutare entro inizio settimana il suo eventuale trasferimento.

In casa chiassese, tutt’altra musica, dopo due settimane d’allenamento, si trattava del primo test amichevole. Anche in casa rossoblù, a parte le partenze di Affolter, Abedini e Correa, parecchi giocatori infortunati. Spazio però a tutta la rosa disponibile.

Soddisfatto del primo galoppo l’allenatore Andrea Vitali: «Sono stati bravi, abbiamo provato nel limite del possibile a fare il nostro gioco, chiaramente l’avversario non era al nostro livello, ma abbiamo sofferto nel modo giusto. Direi un bel allenamento, tutti si applicano, anche durante tutti questi giorni ho trovato molta partecipazione. Chiaro, ci manca qualcosa in avanti, la squadra non era al completo. È importante tenere sempre questa attenzione in campo, oggi era più semplice, ma lo desidero anche in futuro».

Chiasso – Lugano (0-1) 0-1

Reti: 4’ Durrer 0-1

Chiasso 1° tempo: Mitrovic; Mazzoletti, Pavlovic, Sörensen, Teixeira; Alshikh, Stefanovic, Laghi, Carrasco, Maccoppi; Manicone.

Chiasso 2° tempo: Abazi; Ronchetti, Cinquini, De Jesus, Kaboyi, Farnerud, Savino, Lujic, Ferroni, Sörensen, Stefanovic.

Lugano: Saipi (57’ Osigwe); Hajrizi, Daprelà (75’ Srdic), Ziegler; Lavanchy, Lovric, Durrer (46’ Custodio), Sabbatini, Yuri; Bottani (75’ Molino), Aliseda (57’ Juwara).

Arbitro: Piccolo

Note: 300 spettatori. Chiasso senza Said, Maurin, De Queiroz, Morganella, Martorana, Zahaj (tutti assenti). Lugano privo di Facchinetti, Celar, Amoura, Haile-Selassie, Maric, Belhadj, Guidotti e Baumann (tutti assenti). All’89’ traversa colpita da Sabbatini.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
andrea vitali fc chiasso fc lugano mattia croci-torti

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved