Yverdon-sport Fc
0
FC Stade Ls Ouchy
0
1. tempo
(0-0)
Aarau
Xamax
20:15
 
Langnau
Lugano
19:45
 
Ginevra
Zurigo
19:45
 
Friborgo
Bienne
19:45
 
Davos
Berna
19:45
 
Zugo
Ajoie
19:45
 
Visp
Turgovia
19:45
 
Olten
Zugo Academy
19:45
 
Kloten
La Chaux de Fonds
19:45
 
Ticino Rockets
Langenthal
20:00
 
Sierre
GCK Lions
20:00
 
Yverdon-sport Fc
0
FC Stade Ls Ouchy
0
1. tempo
(0-0)
Aarau
Xamax
20:15
 
Langnau
Lugano
19:45
 
Ginevra
Zurigo
19:45
 
Friborgo
Bienne
19:45
 
Davos
Berna
19:45
 
Zugo
Ajoie
19:45
 
Visp
Turgovia
19:45
 
Olten
Zugo Academy
19:45
 
Kloten
La Chaux de Fonds
19:45
 
Ticino Rockets
Langenthal
20:00
 
Sierre
GCK Lions
20:00
 
lugano-corsaro-al-letzi-decide-custodio-di-testa
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
HOCKEY
38 min

Anche Alina e Sinja spiccano il volo. Con Ammann e Odermatt

Reduci da isolamento, le due ragazze della Nazionale di hockey raggiungono Pechino assieme al saltatore e al leder di Coppa del mondo di sci
CALCIO
1 ora

Quindici anni al vertice e non sentirli

Ancillo Canepa, da tre lustri alla testa dell’Fc Zurigo, è pieno di entusiasmo per la ripresa di una stagione che la sua ‘ceratura’ affronta da leader
Hockey
3 ore

Lugano, sciolto il contratto di Nodari. Finirà a Kloten?

Il trentaquattrenne difensore ticinese non rientrava ormai più nei piani di Chris McSorley, e ora potrebbe raggiungere Zurkirchen alla Stimo Arena
Basket
4 ore

Gubitosa: Per la Coppa ‘intelligenza, gioco e aggressività’

A Montreux si assegna nel weekend il primo trofeo stagionale, la Swiss Basketball Cup. Semifinali Sam-Neuchâtel e Olympic-Ginevra. Finale domenica alle 16
VOLLEY
4 ore

Due sfide fondamentali per il Lugano

Nel tentativo di rincorsa ai playoff, le ticinesi dovranno superare domani il Val de Travers e martedì il Franches-Montanges. Le due partite a Cadempino
CALCIO
4 ore

Dieci anni in bianconero, Sabbatini bandiera del Lugano

Il capitano uruguaiano spera di poter prolungare il contratto in scadenza. E sulla ripresa della stagione afferma: ‘Rosa da completare, ma sono fiducioso’
SCI ALPINO
5 ore

Grave infortunio per Urs Kryenbühl in Coppa Europa

Lo svittese è caduto in SuperG a Saalbach ed è stato elitrasportato a Zurigo dove ha subito un intervento chirurgico al bacino
Calcio
27.11.2021 - 20:010

Lugano corsaro al ‘Letzi’, decide Custodio di testa

Quarta vittoria consecutiva dei bianconeri che in classifica salgono a quota 26, come il Basilea

Quarta vittoria consecutiva, la sesta nelle ultime otto giornate (dal successo contro il Lucerna del 26 settembre i bianconeri hanno perso solo a Zurigo e Basilea), per il Lugano di Croci-Torti, bene organizzato e cinico quanto basta per espugnare il Letzigrund e rispedire al mittente le velleità del Grasshopper di Giorgio Contini.

Di Custodio al 79’ la rete del successo dei ticinesi, saliti leggermente di tono dopo un primo tempo un po’ compassato nel quale le cose migliori le avevano mostrate le cavallette. Il centrocampista ha ribadito in fondo al sacco un pallone respinto dalla traversa colpita da Lavanchy. Il quale poco prima si era però “mangiato" una rete (tiro debole), liberato splendidamente alla conclusione al termine della più bella azione della partita, tutta quanta in velocità e "di prima”. Sempre nella ripresa a tinte bianconere un’altra clamorosa traversa, protagonista il già citato Custodio, il cui tiro a giro è stato respinto dal “legno” in maniera beffarda.

Mercoledì duello da gustare a Berna

A proposito di “legni”, anche il Grasshopper può recriminare per il palo colto di testa da Sene, con il pallone spedito sul montante alla sua sinistra dall’intervento del portiere ticinese Saipi, molto reattivo e decisivo, nell’occasione più limpida capitata al Grasshopper, pericoloso ancora con Schmid e Bonatini, ma sempre nel primo tempo. Per le cavallette, nella ripresa, un solo squillo con Schmid e un’occasione ghiotta nel finale (Saipi graziato dalla mancata deviazione di due giocatori di casa che si sono disturbati a vicenda).

Lugano corsaro e cresciuto alla distanza quindi, pronto al recupero infrasettimanale di mercoledì sul campo dello Young Boys, scivolato a -4 in classifica in quanto impegnato domani, sempre al Letzigrund, ma contro lo Zurigo.

Grasshopper - Lugano (0-0) 0-1

Rete: 79’ Custodio 0-1.

Grasshopper: Moreira; Arigoni (86e Demhasaj), Gomes, Loosli; Schmid (77’ Bolla), Diani (46’ Herc), Kawabe (77’ Santos), Lenjani; Pusic (86’ Campana); Sène, Bonatini.

Lugano: Saipi; Daprelà, Maric, Ziegler; Lavanchy, Sabbatini, Lovric (78’ Guidotti), Facchinetti; Amoura (52’ Custodio); Bottani (78’ Abubakar), Celar (87’ Hajrizi).

Arbitro: Fähndrich.

Note: 3‘044 spettatori. Grasshopper senza Cvetkovic, Morandi e Nadjack (infortunati). Lugano senza Osigwe, Alexander Muci e Mahmoud (infortunati). Palo di Sène al 39. Traversa di Custodio al 56’. Ammoniti: 44’ Diani. 81’ Sène. 87’. 94’ Loosli.

CALCIO: Risultati e classifiche

Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved