NJ Devils
ARI Coyotes
01:00
 
NY Rangers
TOR Leafs
01:30
 
NJ Devils
ARI Coyotes
01:00
 
NY Rangers
TOR Leafs
01:30
 
l-acb-si-ripete-ma-possiamo-ancora-crescere
Un altro passo avanti per Sousa e compagni (Ti-Press/F.Agosta)
CALCIO
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Calcio
1 ora

Confermati i nove anni inflitti a Robinho

La Cassazione giudica inammissibile l’istanza avanzata dai legali del calciatore brasiliano. Fu stupro di gruppo
Gallery
Pallanuoto
5 ore

Sharks in vasca con umiltà e grinta

I luganesi ai blocchi di partenza del campionato con alcune novità. Argentiero: ‘Non siamo tra i favoriti, ma vogliamo rendere la vita difficile a tutti’
SCI ALPINO
6 ore

Cambio di programma a Kitzbühel, la libera spostata a domenica

Le forti precipitazioni nevose hanno costretto ad anticipare a sabato lo slalom. Rimane in calendario la prima discesa di venerdì
CALCIO
11 ore

Marchesano tra i candidati della Swiss Football Night

Il ticinese dello Zurigo tra i finalisti per il titolo di miglior giocatore della Super League. Il 27 gennaio la cerimonia di premiazione
SKICROSS
11 ore

Lesione al ginocchio per Fanny Smith

La vodese si è infortunata in Canada nell’ultima tappa di Coppa del mondo. Conta di ristabilirsi prima dell’inizio dei Giochi di Pechino
Hockey
12 ore

Se ne va una bandiera: Vauclair lascia l’Hcl e torna all’Ajoie

È il direttore sportivo del club giurassiano, con cui ha firmato un contratto di cinque anni. ‘Mi sentirò sempre parte della famiglia bianconera’.
Calcio
13 ore

Monzialo e Lungoyi lasciano il Football Club Lugano

L’attaccante francese in prestito fino a giugno alla squadra austriaca Skn St. Pölten; il nazionale U21 girato al San Gallo
Tennis
15 ore

Con Bencic si chiude il sogno svizzero agli Australian Open

È la prima volta dal 1995 che la Svizzera non è rappresentata nel terzo turno del tabellone maschile o femminile a Melbourne
16.10.2021 - 22:480
Aggiornamento : 17.10.2021 - 23:08

L‘Acb si ripete. ’Ma possiamo ancora crescere’

Terzo successo consecutivo in Promotion League per i granata. Jean-Michel Aeby: ‘Non abbiamo giocato benissimo, ma per noi era importante il risultato’

Terza vittoria consecutiva per il Bellinzona. Impegnato sabato contro il Cham, nella sfida valida per l’undicesima giornata di Promotion League i granata si impongono 2-1 tra le mura amiche e rimangono a meno tre dal Breitenrain primo in classifica. Sono gli ospiti a sbloccare il parziale e a portarsi in vantaggio al ventitreesimo con Siegrist, lasciato troppo libero nell’occasione dalla retroguardia ticinese. I sopracenerini, costretti a rincorrere, iniziano a premere e al 42’ ecco l’episodio chiave della gara: il difensore del Cham Hermann, già ammonito, provoca un calcio di rigore e viene espulso. Dal dischetto si presenta Cortelezzi, che sigla l’1-1. Nella ripresa gli uomini di Aeby cercano con insistenza la posta piena e al minuto numero 61 ci pensa Peyretti a realizzare il 2-1, ribadendo in rete una corta respinta del portiere Peterhans. Nel finale i padroni di casa non trovano il gol della sicurezza, ma si impongono comunque per 2-1.

Soddisfatto per i tre punti, un po’ meno per la prestazione, il tecnico Jean-Michel Aeby. «Non abbiamo giocato benissimo, ma per noi era importante vincere» analizza l’allenatore granata. «Possiamo fare meglio: la partita andava chiusa prima. Sono però consapevole che quando devono affrontare l’Acb, le altre squadre scendono in campo pronte e ben preparate». La compagine ticinese è ora attesa dalla trasferta di Basilea, dove affronterà il Black Stars. «Andremo là, come sempre, per ottenere la vittoria. Il mio gruppo è forte e possiede tante qualità. Tuttavia, io credo che abbia ancora dei margini di crescita. Dobbiamo essere severi con noi stessi e cercare di curare tutti i dettagli, in modo da poter migliorare ancora», conclude Aeby.

Bellinzona - Cham (1-1) 2-1
Reti: 23’ Siegrist 0-1. 43’ Cortelezzi (rigore) 1-1. 61’ Peyretti 2-1
Bellinzona: Pelloni; Martignoni, Soto (72’ Dixon), De Pierro, Belometti; Tia (46’ Peyretti), Gianola (63’ Centinaro), Edgar (78’ Basic), Souza; Cortelezzi, Rossini (63’ Melazzi); Allenatore: Aeby; a disposizione: Klein e Mozzone
Arbitro: Gianforte
Note: 780 spettatori. Ammoniti: 12’ Hermann, 32’ Wiskemann, 60’ Edgar, 79’ Riedman, 83’ Souza, 86’ Dixon, 88’ Miranda. Espulso: 42’ Hermann (doppia ammonizione). Acb senza Facchin, Magnetti, Monighetti (infortunati), Cossu, Di Benedetto, Musumeci, Parodi, Seferaj (Team Ticino U21), Garbani Nerini, Gocic, Guidotti, Milosavljevic e Wildhaber. All’inzio della partita osservato un attimo di raccoglimento in memoria di Ernesto Ghiotti, presidente granata dal 2001 al 2003)

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved