Napoli
4
Lazio
0
fine
(3-0)
MIN Wild
4
TB Lightning
2
fine
(2-1 : 0-1 : 2-0)
Napoli
4
Lazio
0
fine
(3-0)
MIN Wild
4
TB Lightning
2
fine
(2-1 : 0-1 : 2-0)
pele-in-ospedale-a-san-paolo-da-sei-giorni
CALCIO
06.09.2021 - 18:390
Aggiornamento : 19:06

Pelé in ospedale a San Paolo da sei giorni

L'ex calciatore è stato ricoverato a seguito di problemi riscontrati durante un normale check-up. Non si conosce il vero motivo dell'ospedalizzazione

Pelé è ricoverato in ospedale a San Paolo da sei giorni. Un'ospedalizzazione resasi necessaria a seguito di problemi di salute apparsi durante esami di routine. Lo hanno annunciato diversi media locali.

Secondo il sito di notizie G1, l'ottantenne O'Rey non lascia l'ospedale Albert Einstein dal 31 agosto. Quel giorno, il tre volte campione del mondo aveva pubblicato un messaggio sui social network, assicurando che era "in buona salute" e negando le voci secondo le quali avrebbe perso conoscenza.

“Sono andato all'ospedale per esami di routine che non avevo potuto fare prima a causa della pandemia”, ha detto, senza specificare il perché sia rimasto ospedalizzato. Diversi media brasiliani hanno riferito che “problemi di salute” sono stati scoperti durante il check-up, problemi che avrebbero motivato la sua prolungata degenza.

“Non appena i medici avranno completato tutti i test, rilasceremo una dichiarazione”, ha detto un membro dell'entourage di Pelé. L'ospedale Albert Einstein ha affermato di non avere informazioni sul ricovero dell'ex calciatore o sulle sue condizioni.

Pelé, il cui vero nome è Edson Arantes do Nascimento, negli ultimi anni non ha goduto di buona salute ed è stato più volte ricoverato, l'ultima volta nell'aprile 2019, a Parigi, a causa di una grave infezione urinaria. Tornato in Brasile, gli era stato rimosso un calcolo renale.

Alla fine del 2014, Pelé aveva già subito una grave infezione del tratto urinario che lo aveva costretto in terapia intensiva e in dialisi.

Nel febbraio 2020, Pelé ha rassicurato i fan sulla sua salute mentale dopo che suo figlio Edinho aveva detto che stava vivendo “recluso”, in preda a “qualche forma di depressione”.

CALCIO: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved