Brasile
4
Corea del Sud
1
fine
(4-0)
Sierre
1
Dra.gosier-ga
3
fine
(0-0 : 0-0 : 1-3)
CALCIO
25.03.2021 - 14:04
Aggiornamento: 22:18

La Danimarca prevede 11'000 spettatori a partita per Euro 21

Secondo il ministro Morgensen, ‘il campionato europeo è un evento unico e storico’. Il governo è pronto a fare marcia indietro se la situazione sanitaria lo richiedesse

la-danimarca-prevede-11-000-spettatori-a-partita-per-euro-21

La Danimarca ospiterà almeno 11'000 spettatori a partita per i quattro confronti di Euro 2021 previsti a Copenaghen. Lo ha annunciato il governo danese, il quale ha però precisato di riservarsi la possibilità di adottare decisioni più restrittive nel caso in cui la situazione sanitaria lo richiedesse. «Il campionato d'Europa è un evento unico e storico per la Danimarca. Il governo ha dunque deciso di autorizzare la presenza di almeno 11'000 spettatori per le quattro partite organizzate al Parken», ha affermato il ministro della cultura e dello sport, Joy Morgensen. La limitazione potrebbe essere tolta nel caso in cui l'evolversi della pandemia lo dovesse permettere, ma potrebbe altresì essere inasprita.

L'Uefa aveva posticipato di un anno l'Europeo previsto l'estate scorsa. Nelle ultime settimane si era espressa senza remore per l'apertura degli stadi, ipotizzando di togliere le partite in programma alle città incapaci di garantire la presenza allo stadio di un certo numero di spettatori. Un'uscita molto criticata, soprattutto in Germania.

Attualmente risparmiata da una terza ondata di virus, la Danimarca e i suoi 5,8 milioni di abitanti, tutti in semi confinamento a Natale, contano adesso il 75% di infezioni in meno rispetto a inizio dicembre, con un calcolo giornaliero di circa 700-800 nuovi casi.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved