Calcio
18.09.2019 - 19:520

Quel cellulare che spiava l'Fc Lugano...

Durante la rifinitura a porte chiuse dei bianconeri qualcuno ha provato a carpire abusivamente informazioni sulla squadra di Celestini. Ma è stato beccato

Succede anche questo a Copenhagen: durante la seconda parte dell'allenamento di rifinitura dei bianconeri allo stadio Parken (quella a porte chiuse, solo i primi quindici minuti sono accessibili ai giornalisti) qualcuno (evidentemente sponda danese) ha pensato bene di improvvisarsi 007 e provare a filmare di nascosto l'allenamento dei bianconeri, nel tentativo di carpire qualche informazione utile in vista della sfida di domani (come ad esempio al formazione di partenza dei ticinesi). Un tentativo andato però a vuoto visto che qualcuno si è accorto del braccio e del cellulare “abusivi” che spuntavano da uno degli skybox dell'impianto e così la sicurezza è intervenuta e ha salvato i segreti di Celestini.

Potrebbe interessarti anche
Tags
lugano
bianconeri
celestini
porte
porte chiuse
rifinitura
© Regiopress, All rights reserved