Langenthal
0
Olten
0
1. tempo
(0-0)
Langenthal
LNB
0 - 0
1. tempo
0-0
Olten
0-0
Ultimo aggiornamento: 22.03.2019 19:46
Langenthal
0
Olten
0
1. tempo
(0-0)
Langenthal
LNB
0 - 0
1. tempo
0-0
Olten
0-0
Ultimo aggiornamento: 22.03.2019 19:46
Calcio
09.12.2018 - 23:170

Al River Plate la finale più lunga del mondo

Copa Libertadores, i Millonarios si impongono ai supplementari con le reti di Pratto, Quintero e Martinez. Boca in gol per primo con Benedetto

La finale più lunga del mondo sai è conclusa al 122’ con il gol del Pity Martinez che ha regalato la Copa Libertadores al River Plate, al termine di una partita non bella dal profilo tecnico, ma che più intensa non poteva essere. Ad esempio con quel palo al 120’ colpito da Jara e che avrebbe regalato i rigori a un Boca ridotto in nove uomini (espulso Barrios, fuori per infortunio Gago), subito prima del contropiede vincente di Martinez. Al Santiego Bernabeu il River ha così conquistato la sua quarta Copa Libertadores e lo ha fatto, al di là dell’encomiabile cuore messo in campo dagli xeneizes, con pieno merito. Come già 28 giorni fa alla Bombonera, i Millionarios hanno mostrato più gioco, in particoalre nel secondo tempo, quando si sono ritrovati a dover rimontare il gol di Benedetto in chiusura di prima parte. La colpa del River è stata di non affondare il colpo dopo il pareggio (bellissimo) di Pratto, ma nei supplementri al 109’ una fucilata da fuori area di Quintero si è insaccata dopo aver sbattuto sulla parte inferiore della traversa per il 2-1 decisivo. Alla fine, la grande festa argentina ha premiato la squadra migliore.

Potrebbe interessarti anche
Tags
river
mondo
copa libertadores
river plate
plate
libertadores
copa
martinez
gol
finale
© Regiopress, All rights reserved