08.12.2022 - 15:21
Aggiornamento: 20:01

La cestista americana Brittney Griner è libera

Detenuta in Russia per traffico di droga è stata inserita in uno scambio di prigionieri con un mercante d’armi

Ats, a cura di Red.Sport
la-cestista-americana-brittney-griner-e-libera
Al processo in luglio era stata condannata a nove anni

Nella giornata di giovedì gli Stati Uniti e la Russia hanno proceduto a uno scambio di prigionieri che comprende la cestista americana Brittney Griner e il mercante d’armi russo Viktor Bout, come hanno annunciato la Casa Bianca e il Ministero russo per gli affari esteri. Quest’ultimo ha annunciato su Telegram che «in data 8 dicembre all’aeroporto di Abu Dhabi è stata compiuta con successo la procedura di scambio di prigionieri tra il cittadino russo Viktor Bout e la cittadina statunitense Brittney Griner, che scontavano delle pene in stabilimenti penitenziari negli Stati Uniti e in Russa».

Su Twitter il presidente statunitense Joe Biden ha scritto: «Pochi istanti fa ho parlato con Brittney Griner. È al sicuro a bordo di un aereo ed è in viaggio verso gli Stati Uniti».

Griner era detenuta in Russia, dove si era trasferita a giocare, da febbraio, in quanto aveva tentato di superare i controlli doganali con una sigaretta elettronica e un liquido a base di cannabis.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved