paratletica

Secondo oro per Marcel Hug ai Mondiali di Parigi

Il 37enne si è imposto sui 1500 m, così come già fatto sui 5000 m. Complessivamente è già la sua dodicesima medaglia iridata

Il numero uno è sempre lui
(Keystone)
14 luglio 2023
|

Dopo aver già trionfato ai Mondiali di para-atletica di Parigi sui 5000 m, Marcel Hug si è ripetuto sui 1500 m. Il 37enne turgoviese ha immediatamente preso la testa della corsa, potendo così sempre scegliere la traiettoria più diretta, e non l'ha più lasciata, respingendo anche l'attacco del canadese Brent Lakatos all'ultimo giro. Hug è così riuscito a cogliere il terzo oro mondiale su questa distanza, il dodicesimo complessivo e a firmare il nuovo record dei Campionati del mondo in 2'51"32, rimanendo però a otto secondi dal suo record assoluto, firmato in febbraio a Dubai. Essendo pure campione olimpico della distanza, qualsiasi risultato diverso da una sua vittoria sarebbe stato una grossa sorpresa.

Hug cercherà un nuovo trionfo lunedì sugli 800 m, sui quali sarà nuovamente il grandissimo favorito, anche se mantiene il profilo basso: «Prima di tutto devo riuscire a qualificarmi per la finale, domenica». Argento invece per Catherine Debrunner nei 100 metri in 16‘’06, alla sua quarta medaglia a Parigi.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE