Atletica

A Parigi Debrunner di nuovo davanti a Schär

Ai Mondiali di atletica in carrozzina, la turgoviese conquista l'oro nei 1’500 m davanti alla lucernese, così come accaduto nei 5’000 m

Ecco anche il terzo oro
(Keystone)
13 luglio 2023
|

Catherine Debrunner e Manuela Schär continuano a entusiasmare ai Mondiali di para-atletica di Parigi, con la doppietta nei 1’500 m.

Le due svizzere hanno subito preso il largo sulla concorrenza e allo sprint finale Debrunner ha preceduto la connazionale in 3'22", così come accaduto lunedì sui 5’000 m.

Per la 28enne turgoviese si tratta del terzo oro a questi Mondiali, impresa mai riuscita a nessuno prima, e pensare che agli scorsi Mondiali (Dubai 2019) si era classificata quinta nella stessa disciplina. «Ora sono felicissima, ma anche molto stanca», ha commentato. Eppure le sue fatiche non sono finite, visto che venerdì correrà i 100 m e sabato i 400.

Sui 400 sarà presente pure Manuela Schär, la 38enne lucernese, che non si lascia abbattere dal nuovo sprint perso, anche perché la Svizzera in questo momento guida il medagliere della competizione: «È bellissimo essere riuscite a cogliere altre due medaglie assieme».

Da segnalare anche il quarto posto di Patricia Eachus, che regala alla selezione elvetica un terzo posto per le Paralimpiadi del prossimo anno, sempre a Parigi.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE