SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Bob
6 ore

Stavolta per Michael Vogt il podio c’è per davvero

Quarto una settimana prima a Whistler, a Park City lo svittese chiude al terzo rango la prova di Coppa del mondo di bob a due
i mondiali dal divano
10 ore

Questione di prospettiva

Il gol del Giappone, la festa dei tunisini eliminati, ma vittoriosi sulla Francia: la felicità, nel calcio e non, dipende da come guardiamo le cose
Qatar 2022
17 ore

Storico ma inutile successo del Camerun sul Brasile

Gli africani, nel finale di partita, trovano con Aboubakar il gol per battere la formazione delle riserve verdeoro
QATAR 2022
17 ore

Shaqiri, Embolo, Freuler, la Svizzera è agli ottavi

Superata la Serbia al termine di una partita ricca di emozioni. Rossocrociati superiori all’avversario, prestazione eccellente
Sci
18 ore

Lake Louise, Sofia Goggia e un sorriso al fotofinish

Nella prima libera femminile della stagione l’italiana batte per 4 centesimi Suter e per 6 l’austriaca Hütter. Lara è 18esima: ‘Domani ci riprovo’
QATAR 2022
20 ore

Svizzera affronta la Serbia senza Sommer ed Elvedi

I due ancora alle prese con un attacco influenzale. Saranno sostituiti da Gregor Kobel tra i pali e da Fabian Schär in difesa. Shaqiri in campo da subito
Qatar 2022
21 ore

La Corea sconfigge il Portogallo B e va agli ottavi

I sudcoreani rimontano la rete iniziale lusitana, ribaltano il risultato e, grazie al maggior numeri di gol segnati, superano l’Uruguay
QATAR 2022
21 ore

Questione di millimetri, il gol del Giappone era valido

La Fifa precisa che la rete con la quale i nipponici hanno sconfitto la Spagna era regolare, siccome la proiezione della sfera toccava la linea di fondo
Qatar 2022
21 ore

L’Uruguay batte il Ghana 2-0, ma non basta

La sconfitta del Portogallo contro la Corea permette agli asiatici di superare la Celeste a livello di gol segnati
Hockey
21 ore

Fatton senza ghiaccio per sei, otto settimane

Prestato allo Zugo a metà novembre, il ventunenne portiere del Lugano ha rimediato lo strappo dei legamenti di una caviglia
l'angolo delle bocce
05.10.2022 - 11:08
Aggiornamento: 16:34

Agli italiani Paone-Andreani il Gp della Vendemmia 2022

Battuti a zero in finale Roberto Antonini e Paolo Brambilla

di Riccardo Ballinari
agli-italiani-paone-andreani-il-gp-della-vendemmia-2022
La premiazione del Gp Vendemmia

Finale a parte, la 77esima edizione del torneo internazionale della Vendemmia, diretta da Sergio Cavadini, ha offerto al numeroso pubblico accorso domenica al bocciodromo di Lugano uno spettacolo sopraffino. Le forti coppie provenienti dalla vicina Italia e le migliori ticinesi hanno saputo conquistare le posizioni di preminenza, mentre la scarsa pattuglia giunta d’oltre San Gottardo non è riuscita a emergere. Hanno concluso la loro avventura negli ottavi Jacopo Faul-Domenico Mantegazzi (Riva San Vitale), battuti da Ferdinando Paone-Christian Andreani (Possaccio), imitati da Romano Biaggi-Roberto Ferretti (Sfera), superati da Scicchitano-Signorini, così come Gregory e Davide Bianchi (Condor Club) sconfitti da Vasco Berri-Luca Rodoni (Torchio). Paone e Andreani hanno poi superato i quarti (12-11) a spese di Zovadelli-Visconti (Arcos Brescia), emulati da Daniel Palazzi-Maurizio Mussini (Arcos Brescia) che hanno sconfitto (12-7) Scicchitano-Signorini, da Maurizio Dalle Fratte-Rodolfo Peschiera (San Gottardo) infliggendo un pimpante 12-1 a Sassi-Sampietro (Cadoraghese) e da Roberto Antonini-Paolo Brambilla (Sperone Nerano) che hanno prevalso (12-10) su Berri-Rodoni. Sono filate via spedite le semifinali nelle quali Paone-Andreani hanno inchiodato sull’uno in tabella Palazzi-Mussini, mentre Antonini-Brambilla hanno concesso solo 3 punti a Dalle Fratte-Peschiera. Anche la finale è durata pochissimo perché Paone-Andreani in poche giocate si sono imposti (12-0) su Antonini-Brambilla. La ricca premiazione ha poi messo il sigillo a questa edizione del "Vendemmia", per l’ennesima volta molto ben organizzato dalla Bocciofila Lugano con alla testa il suo presidente Mario Di Fabio. Organizzazione che avrebbe meritato un partecipazione ben superiore al centinaio di coppie iscritte.

Campionati svizzeri a Rorschach nel fine settimana

Nel prossimo fine settimana a Rorschach verranno assegnati due titoli nazionali. Sabato quello di coppia mista con la partecipazione di 36 formazioni, mentre domenica si giocherà con in palio quello individuale femminile con al via 36 giocatrici. Dirigerà il tutto Antonio Medau.

Pensionati statali in campo giovedì a Lugano

Una ventina di coppie si contenderà giovedì il titolo cantonale dei pensionati statali, dirette da Frediano Zanetti. Sede della manifestazione è il bocciodromo di Lugano dove è previsto anche il pranzo alle 12.30. Il tutto è organizzato dall’Associazione pensionati dello Stato del Cantone Ticino, presieduta da Franco Lazzarotto.

Gara della busecca di Camorino

La Libertas ha concluso la stagione estiva al Ponte vecchio di Camorino con la tradizionale gara della busecca, vinta da Marco Guignard-Eros Gadda Barenco precedendo nell’ordine: Giorgio Simoni-Antonio Genobile, Gianni Pellandini-Celestino Buetti e Alex Lavagna-Michele Di Niro.

Presentazione degli assoluti individuali svizzeri

La bocciofila Ideal, in collaborazione con la Fsb, presenterà venerdì sera alla stampa, nelle accoglienti sale del Mulino del Daniello di Coldrerio, il Campionato svizzero individuale che si svolgerà sabato 22 e domenica 23 ottobre prossimi. Saranno presentate anche le due formazioni nazionali (femminile e maschile) che dal 31 ottobre al 5 novembre parteciperanno ai Mondiali Senior che si giocheranno a Mersin in Turchia.

Gp Fiera di San Martino

La Cercera di Rancate propone da lunedì 8 a sabato 12 novembre prossimi una gara a coppie, divise per categoria fino al capocampo, e cioè il Gran Premio Fiera di San Martino. Le iscrizioni scadono questo giovedì 6 ottobre.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved