MOTOCICLISMO
30.09.2022 - 11:57
Aggiornamento: 14:47

A partire dal 2023 la MotoGp sbarcherà in India

Lo ha annunciato la Dorna che nei giorni scorsi aveva ufficializzato una tappa anche in Kazakistan

a-partire-dal-2023-la-motogp-sbarchera-in-india

Il Mondiale della MotoGp nel 2023 farà tappa per la prima volta in India. Lo ha reso noto la Dorna, detentrice dei diritti del campionato. La prova è in programma sul circuito di Buddh, non lontano da Nuova Delhi, lo stesso sul quale dal 2011 al 2013 avevano gareggiato le monoposto della Formula 1. "In India abbiamo molti fan e siamo felicissimi di poter portare il nostro sport a casa loro. L’India è un mercato chiave per l’industria della moto", ha affermato Carmelo Ezpeleta, patron della Dorna, a margine del Gp di Thailandia in programma domenica.

"È un giorno storico per l’industria dello sport e un omaggio alle celebrazioni per il 75° anniversario dell’indipendenza dell’India", ha aggiunto Anurag Thakur, ministro indiano dello Sport.

La notizia era nell’aria dopo che la Dorna a metà settembre aveva annunciato la disputa di un Gran premio "in un futuro prossimo" nella nazione che conta 1,4 miliardi di abitanti. Si tratta della seconda novità per il calendario 2023, dopo quella annunciata qualche giorno fa di una tappa in Kazakistan. Il Gp dell’India avrà luogo il 24 settembre.

Confrontato con il calo di interesse in certi Gran premi europei, il promoter della MotoGp cerca nuovi sbocchi in mercati inediti. Sempre durante il mese di settembre, la Dorna aveva annunciato la firma di un contratto con l’Arabia Saudita per la disputa di una prova del Mondiale MotoGp, senza peraltro precisare né quando, né dove. Il calendario della prossima stagione non è per ora stato pubblicato, ma dovrebbe comprendere un totale di 21 Gran premi, come previsto per il 2022 prima dell’annullamento della tappa in Finlandia. Tra le altre novità per la prossima stagione, ogni appuntamento sarà composto da due gare: un mini Gp il sabato e la gara vera e propria la domenica.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved