FUTSAL PER SORDI
23.09.2022 - 13:32
Aggiornamento: 17:29

Il Ticino primeggia a Seon e bussa alle porte della Champions

Terza affermazione consecutiva dei ragazzi dell’United Deaf Club ai Campionati nazionali nel Canton Argovia, dove trionfano senza perdere un solo incontro

il-ticino-primeggia-a-seon-e-bussa-alle-porte-della-champions
Una nuova, esaltante esperienza

Per la terza volta di fila i ragazzi dello United Deaf Club, la squadra ticinese di futsal per sordi, vincono il Campionato nazionale svoltosi a Seon, nel Canton Argovia, e di conseguenza per la prima volta nella loro storia si portano a casa la challenge. Un trionfo che regalerà nuovamente alla formazione ticinese l’accesso alla Dcl, la Champions League per sordi che andrà in scena l’anno prossimo in Svezia. Dopo il terzo posto già ottenuto in Dcl quest’anno a Lisbona, lo United s’impegnerà a fare un bel mercato per allestire nuovamente una squadra competitiva.

A Seon i ticinesi debuttano subito vincendo, mettendo sotto uno Zurigo ben messo in campo, ma che alla fine si deve arrendere per 1-0. Dopo aver imposto la propria superiorità all’Aarau (5-0), i ragazzi dello United si sono ripetuti con il Seetal (6-0), prima di imporsi 4-2 anche contro la seconda formazione dello Zurigo. Arrivati in finale a punteggio pieno, lo United rifila ben nove reti agli argoviesi (9-1), prima del successo a valanga nella finalissima, dove i ticinesi segnano subito una prima volta dopo cinque minuti, chiudendo il confronto addirittura sul 17-0 (!). Questi i realizzatori dello United a Seon: Dekhalan 11 reti (capocannoniere del torneo), Stojakovic 9, Thomann 7, Krasnici 6, Domingos 5, Milojevic e Sciuchetti 1. La prossima edizione del Campionato nazionale di futsal per sordi si terrà in Ticino, in una località ancora da definire.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved