MOUNTAIN BIKE
26.08.2022 - 18:17
Aggiornamento: 19:13

Di nuovo sul podio: Colombo è d’argento

Dopo due bronzi europei consecutivi, il ventiquattrenne di Bironico si piazza al secondo posto nella prova di short track ai Mondiali in Alta Savoia

di-nuovo-sul-podio-colombo-e-d-argento
Keystone
Altra giornata da incorniciare per il ticinese

Un finale a tutta, con una caduta dell’americano Christopher Blevins che sembrava avere almeno l’argento al collo. E invece sul secondo gradino del podio ai Mondiali francesi di Les Gets c’è Filippo Colombo, che passa il rivale e chiude la prova al posto d’onore, battuto soltanto da quel Sam Gaze autore di un ultimo giro sparato, con uno sforzo a cui nessuno riesce a resistere.

Così, dopo due bronzi consecutivi agli Europei il ventiquattrenne di Bironico chiude sul podio anche i Campionati del mondo, con il terzo posto dello short track che tocca a un’altro elvetico, Thomas Litscher. Per una Svizzera che nell’occasione festeggia la sua nona e la decima medaglia dall’inizio di questi Mondiali in Alta Savoia. «Siamo uniti, e io sono felice di poter dividere il podio con un compagno di squadra, con Thomas Litscher. In un periodo in cui abbiamo vissuto momenti non facili (dice, alludendo ovviamente al caso Flückiger, ndr), e reagire in questo modo è davvero bello».

Quando al suo nuovo podio, Colombo non può che essere soddisfatto, nonostante una smorfia al momento di tagliare il traguardo, staccato di tre secondi dal neozelandese nuovo campione del mondo. «Gaze è uno che fa forte, sapevo che è quasi imbattibile, anche tatticamente è molto bravo e ce l’ha fatta. Insomma credo che fosse lui il migliore, e io sono super contento di questo mio secondo posto».

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved