SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
FOOTBALL
14.07.2022 - 16:17
Aggiornamento: 15.07.2022 - 11:26

I Lugano Rebels in finale nel campionato di serie C

I ticinesi hanno superato gli Sciaffusa Sharks, finora imbattuti con dieci vittorie in altrettante partite. Domenica sfida decisiva a Langenthal

i-lugano-rebels-in-finale-nel-campionato-di-serie-c
Il touchdown di Zaccaria Foto Sergio Brunetti

Partita di cuore della compagine dei Lugano Rebels che domenica scorsa a Sciaffusa ha vinto la semifinale per 6-7 contro gli Sharks (fino a quel momento imbattuti con 10 vittorie in stagione regolare). La compagine ticinese si è così assicurata un posto nella finale di campionato di serie C.
Partendo da sfavoriti, i Rebels hanno saputo passare subito in vantaggio nel primo quarto: big play su corsa del runningback Luca Zaccaria che sfruttando gli ottimi blocchi dei compagni ha saputo percorrere l’intero campo per chiudere in touchdown. La trasformazione da un punto addizionale di Andrea Bazzurri ha così fissato il parziale sullo 0-7 per i ticinesi.
Per tutta la prima metà di partita l’attacco ticinese ha poi faticato ad avanzare il pallone, mentre gli avversari sono stati più costanti, sbagliando però un field goal e senza mai essere in grado di concretizzare con una marcatura, merito di una maestosa difesa che ha subito messo in chiaro che sarebbe stata una partita combattuta.
La pausa ha però schiarito le idee agli Sharks, che subito a inizio di 3° quarto sono andati a segno con un touchdown su corsa. Punto addizionale però prontamente bloccato dal safety Enrico Ongaro, con pallone quasi riportato fino all’endzone avversaria da parte del playmaker Andrea Facetti. Risultato così sul 6-7 sempre in favore dei luganesi, con la difesa che ha continuato a sorprendere per la tenacia e che nel 3° quarto è riuscita a rubare il possesso in due occasioni: prima con un intercetto in tuffo del capitano Enrico Guerra e poi, sempre su intercetto ma su tentativo di screen, della rivelazione rookie Marc Lenares (defensive end) non nuovo a questo genere di giocate.
Anche se nel 4° quarto l’attacco dei Rebels è riuscito ad avanzare con più efficacia, la pressione degli imbattuti Sharks si è però fatta sempre più pressante, con drive giunti fino a ridosso dell’endzone luganese con un 1° down a una yarda dal touchdown del sorpasso. Primi due tentativi di corsa centrali bloccati sul nascere dalla difesa luganese, con grande giocata sul terzo down: Ivano Terzaghi ha saputo infatti strappare di mano il pallone al quarterback avversario, con la giovane promessa Noah Coluccia in grado così di recuperare il fumble nella propria endzone. L’intercetto sul finale di Andrea Facetti ha poi permesso all’attacco di chiudere l’incontro sul risultato di 6-7 per gli ospiti.
Contro ogni pronostico, i Lugano Rebels sono ora in finale di campionato che si giocherà in trasferta domenica contro i Langenthal Invaders.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved