ginnastica-oro-e-argento-ai-campionati-svizzeri-per-lena-bickel
Lena Bickel sul gradino più alto del podio
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Calcio
6 min

Alexis Sanchez ha firmato con l’OM

A Marsiglia contratto di una stagione per l’attaccante cileno ex Inter
Calcio
24 min

Deceduto Fernando Chalana, leggenda del Benfica

L’ex nazionale portoghese, poi divenuto allenatore, aveva 63 anni
Calcio
1 ora

Mendy a processo per almeno tre mesi

Alla sbarra per reati sessuali il campione del mondo 2018
Calcio
2 ore

Mondiali, match inaugurale anticipato di un giorno

Qatar-Ecuador, inizialmente prevista il 21 novembre, si giocherà invece il 20
Tennis
5 ore

Toronto, per la Bencic c’è Serena Williams

Superata la Martincova, l’elvetica affronterà l’americana che presto si ritirerà
MOUNTAIN BIKE
7 ore

Filippo Colombo freccia rossocrociata per gli Europei

Campionati in programma tra 10 giorni a Monaco di Baviera. Il ticinese reduce dagli ottimi risultati ottenuti in Cdm negli Stati Uniti e in Canada
L’ANGOLO DELLE BOCCE
21 ore

Pallino d’oro, Bianchi e Gianinazzi subito eliminati

È finita al primo turno l’avventura dei due ticinesi nella gara di Budrione, alla quale hanno preso parte atleti di Italia, San Marino, Austria e Svizzera
ATLETICA
21 ore

Aggressioni sessuali, coach britannico radiato

Toni Minichiello squalificato a vita dalla Federazione britannica di atletica
Tennis
23 ore

Serena Williams sulla via del ritiro

‘Il conto alla rovescia è cominciato’, dice l’americana, che vuole concentrarsi sul suo ruolo di mamma
TRIATHLON
1 gior

Successi per il TriUnion ai Campionati svizzeri

Bronzo per Sasha Caterina (U23) e oro per Tiziana Rosamilia (U16)
CALCIO
1 gior

Sarà Netanya la sede della sfida tra Beer Sheva e Lugano

La partita, in programma giovedì e valida quale ritorno del terzo turno preliminare di Conference League, non si giocherà vicino alla Striscia di Gaza
Calcio
1 gior

Domani c’è la Supercoppa, Real Madrid favorito

A Helsinki (ore 21) le merengues affronteranno l’Eintracht Francoforte
CICLISMO
1 gior

Benoot si fa male in allenamento, Lampaert ancora malato

Piccola frattura cervicale per il belga della Jumbo-Visma, convalescente il suo connazionale della Quick Step
ginnastica artistica
27.06.2022 - 18:44
Aggiornamento: 19:37
di Fulvio Castelletti

Ginnastica, oro e argento ai Campionati svizzeri per Lena Bickel

La ticinese è prima alle parallele asimmetriche e seconda nel concorso multiplo. Argento e bronzo (ad anelli e sbarra) anche per Mattia Piffaretti

Il risultato ottenuto dai rappresentanti ticinesi ai Campionati svizzeri assoluti di ginnastica artistica, svoltisi a Montreux sabato e domenica scorsi, è assolutamente da sottolineare. Quattro le medaglie ottenute: Lena Bickel (Sfg Morbio Inferiore) si è laureata campionessa svizzera alle parallele asimmetriche e si è messa al collo l’argento nel concorso multiplo, Mattia Piffaretti (Sfg Chiasso) dal canto suo ha conquistato l’argento nella finale agli anelli e il bronzo alla sbarra dopo essere stato sesto nel concorso multiplo. L’eccezionalità di questa prestazione è data dal fatto che in entrambi i settori il Ticino è andato a bersaglio. Una situazione che, storicamente, non ha riscontri. Recentemente abbiamo spesso vissuto i fasti di Ilaria Kaeslin ma mai è stata seguita da un nostro rappresentante nel settore maschile. Ora Bickel, che ormai da un paio d’anni è stabilmente inserita nella nazionale rossocrociata maggiore e dunque si allena a tempo pieno a Macolin, ha trovato in Mattia Piffaretti un "collega" di successo che permette al Ticino di uscire da questa edizione con grandissimo onore. Il chiassese, ormai prossimo anche lui al trasferimento a Macolin in seno alla nostra nazionale maggiore, è dunque la nota nuova ed esaltante di questa edizione, considerato che la Bickel invece è ormai pedina tra le più quotate della nostra rappresentativa rossocrociata.

La giornata di sabato, dedicata ai due concorsi multipli, come detto, ha regalato alla diciottenne Bickel l’argento nel multiplo alle spalle della coetanea turgoviese Lili Habisreutinger, sua collega di allenamento a Macolin. In realtà una sfortunatissima caduta al termine di una parte volante alla trave non ha permesso alla nostra rappresentante di mettersi al collo il metallo più prezioso, un risultato atteso alla vigilia e che forse avrebbe meglio rispecchiato gli attuali valori nazionali.

Mattia Piffaretti per contro ha lottato assai ed ha evidenziato soprattutto quella che è la sua particolarità più evidente: una linea e un’eleganza di lavoro che ha pochi uguali nel panorama elvetico. Ha terminato al sesto rango, risultato eccellente per un esordiente ai Cs assoluti, ma avrebbe potuto anche inserirsi in quarta posizione senza una sfortunata incertezza al suolo, disciplina che predilige in maniera particolare.

Le finali di domenica hanno poi permesso ai nostri due portacolori di arricchirsi di ulteriore gloria. Per Bickel è giunto infatti il primo titolo di campionessa svizzera grazie a una notevolissima prova alle parallele asimmetriche mentre il ventenne Piffaretti è salito addirittura due volte sul podio. Agli anelli si è assicurato l’argento a 7 centesimi dal campione svizzero del concorso multiplo, il ventiquattrenne argoviese Noè Seifert. Per la verità un argento che ai più è parso stare un po’ stretto al collo del ticinese in quanto il neo campione svizzero è parso meno brillante e pulito. A coronare un pomeriggio da sogno è poi giunta anche un’inaspettata medaglia di bronzo alla sbarra al termine di un esercizio di raffinata esecuzione, ma dove a fare la differenza con i due ginnasti che lo hanno preceduto è stato il coefficiente di partenza.

Ora per Lena Bickel si profilano all’orizzonte i Campionati europei di Monaco di metà agosto, competizione che pure è ancora aperta anche per Mattia Piffaretti seppure, al momento, i cinque candidati a presentarsi in campo sembrano già essere profilati. Ma non è detta l’ultima parola…

Due bronzi nei Junior per il chiassese Mirco Riva

A margine degli Assoluti, si sono pure svolte anche le competizioni junior e Amatori. Nella categoria 6 junior (la massima del programma giovanile) i chiassesi Kevin Buckley e Mirco Riva si sono classificati rispettivamente al 6° e 7° posto del concorso multiplo. Un buon risultato poi estremamente impreziosito dal diciassettenne Riva con due medaglie di bronzo nelle finali al suolo e al cavallo con maniglie. In quest’ultima disciplina Kevin Buckley si è inserito in quinta posizione mentre il luganese Niccolò Scornaienghi è terminato sesto nella finale alla sbarra. Ottima prestazione corale dunque per questi giovani che si allenano, come d’altronde Piffaretti fino a questo momento, presso il Centro regionale Ticino diretto dall’allenatore Ivelin Kolev. Nel corrispettivo settore femminile invece, la luganese Giada Merlo ha chiuso il suo percorso in dodicesima posizione. Infine nella categoria Amateur da segnalare la buona resa della luganese Maral Kasparyan, giunta ottava mentre la compagna di Società Eleonora Cè ha chiuso al 26° rango.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
campionati svizzeri ginnastica artistica lena bickel mattia piffaretti mirco riva
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved