SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
motociclismo
19.06.2022 - 15:01
Aggiornamento: 16:35

Doppietta francese in Germania: Quartararo vince davanti a Zarco

Al Sachsenring il pilota della Yamaha fa un ulteriore passo in direzione conferma del titolo. Alle sue spalle il connazionale della Pramac e Jack Miller

doppietta-francese-in-germania-quartararo-vince-davanti-a-zarco

Il leader del Mondiale 2022 e campione del 2021 Fabio Quartararo ha fatto un ottimo affare nel Gran Premio di Germania al Sachsenring, ottenendo così la seconda vittoria consecutiva dopo quella al Gp di Catalogna.

Fabio Quartararo è stato favorito dalla caduta di Francesco Bagnaia dopo pochi giri a rincorrere il campione del mondo in carico s’è quindi messo il suo connazionale Johann Zarco, che aveva presto superato Aleix Espargaro. Quartararo ha aumentato pian piano e in maniera regolare il suo vantaggio, portandolo fino ai cinque secondi e mezzo sul traguardo. Jack Miller (passato anche da una long lap penalty a inizio gara) ha passato Espargaro a tre giri dal termine, guadagnandosi così il terzo gradino del podio. In quinta piazza si è classificato Luca Marini che ha destato una buona impressione. Enea Bastianini è stato capace di recuperare sette posizioni per centrare perlomeno la top ten.

Diversi i ritirati di lusso sul circuito sassone: oltre a Bagnaia non hanno tagliato il traguardo Viñales (che era quarto), Mir (questa ultima stagione nella MotoGp per la Suzuki si sta trasformando in un incubo) e Pol Espargaro (per la Honda vale essenzialmente, in attesa del rientro di Marc Marquez, lo stesso discorso dell’altra scuderia giapponese).

Nella classifica del Motomondiale Quartararo allunga in vetta portandosi a quota 172 punti, con il margine su Aleix Espargaro che tocca le 34 unità. Dal canto suo Johann Zarco si issa in terza posizione, sopravanzando Enea Bastiani di undici lunghezze. Il ritardo da Quartararo è però già di 61 punti.

In Moto2 e Moto3 festeggia la Spagna

In Moto2 Augusto Fernandez ha inflitto addirittura una decina di secondi alla concorrenza, vincendo agevolmente. Alle sue spalle il compagno di squadra (sulla RedBull Ktm Ajo) e connazionale Pedro Acosta, che ha preceduto di poco il britannico Sam Lowes (con tanto di toccata alla penultima curva). Caduto l’italiano e leader del Mondiale Celestino Vietti che vede riavvicinarsi la concorrenza: il giapponese Ai Ogura (ottavo oggi) segue di otto punti, Augusto Fernandez risale in terza posizione a -12.

Infine in Moto3 il successo è andato allo spagnolo Izan Guevara, assoluto dominatore della gara partendo dalla pole position, che ha preceduto l’italiano Dennis Foggia e l’altro spagnolo Sergio Garcia, che dal canto suo mantiene in vetta alla classifica sette punti sul compagno di squadra in Gasgas Guevara. Foggia è terzo, ma con 51 punti di distacco dal leader.

Settimana prossima è già in programma un’altra gara, il Gran Premio d’Olanda ad Assen, ultimo appuntamento prima della pausa estiva.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved