noe-ponti-in-semifinale-nei-50-farfalla-ai-mondiali-di-budapest
Keystone
Nuoto
18.06.2022 - 11:21
Ats, a cura de laRegione

Noè Ponti in semifinale nei 50 farfalla ai Mondiali di Budapest

Il ticinese ha battuto il record svizzero che già deteneva. Semifinale anche per Maria Ugolkova nei 200 misti, fuori Djakovic e Desplanches

Noè Ponti ha colpito duro all’inizio dei Campionati del Mondo di Budapest. Il ticinese si è qualificato per le semifinali dei 50m farfalla, in programma alle 18.24 di sabato, battendo il suo record nazionale.

Il bronzo olimpico (nei 100m farfalla) ha fatto registrare il quinto miglior tempo nella manche in 23’’04, superando di 0’’35 il suo record stabilito nel marzo 2021 a Marsiglia. Un posto in finale è alla sua portata se farà bene anche in semifinale. Il tempo registrato, peraltro, è di buon auspicio per i 100 e i 200 m farfalla.

Anche Maria Ugolkova ha ottenuto un biglietto per le semifinali nei 200 m misti, la sua disciplina preferita piazzandosi al 13° posto nella manche in 2’12’’27, il suo miglior tempo dell’anno. La nuotatrice di origine russa dovrà probabilmente battere il suo record svizzero (2’10’’04) sabato sera per raggiungere la finale.

Djakovic e Desplanches eliminati

Antonio Djakovic non ha raggiunto la finale dei 400 m stile libero, disciplina in cui non sono previste semifinali. Il 19enne turgoviese si è piazzato al 10° posto nella manche in 3’46’’90, battendo il suo miglior tempo dell’anno di oltre due secondi e rimanendo a 1’’08 dal suo record nazionale.

Anche Jérémy Desplanches si è classificato 22° nella manche dei 100 m rana, disciplina che funge da riscaldamento per i 200 m misti, le cui manche sono in programma martedì. Il vicecampione del mondo 2019 ha nuotato in 1’01’’24, a 0’95 dal suo record svizzero stabilito alle Olimpiadi di Tokyo.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
maria ugolkova mondiali nuoto noé ponti
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved