DJOKOVIC N. (SRB)
1
ANDUJAR P. (ESP)
0
2 set
(6-0 : 1-0)
CICLISMO
08.06.2022 - 17:31
Aggiornamento: 17:48

Top Ganna brucia Van Aert nella crono del Delfinato

L’italiano più veloce del belga per soli 2”, ma l’uomo della Jumbo si consola con una classifica generale che lo vede sempre più maglia gialla

top-ganna-brucia-van-aert-nella-crono-del-delfinato

Filippo Ganna ha vinto la quarta tappa del Giro del Delfinato, una cronometro corsa a nord di Montbrison. Il belga Wout van Aert ha chiuso al secondo posto, consolidando in tal modo la leadership in classifica generale. Medaglia d’argento degli ultimi Mondiali contro il tempo, il belga della Jumbo si è dovuto arrendere una volta di più di fronte al rivale italiano che lo ha preceduto di 2" al termine di 31,9 km. Partito molto prima di tutti gli aspiranti al podio finale, Ganna (25 anni) ha stabilito il miglior tempo alla media di 53,8 km/h.

Doppio campione del mondo in carica, il piemontese ha staccato la 20ª vittoria tra i professionisti, la 18ª nella prova del tic-tac. Il podio è stato completato dal britannico Ethan Hayter, pure lui dell’Ineos, brillante a fine aprile al Tour de Romandie, dove aveva vinto il prologo e la seconda frazione.

Lo sloveno Primoz Roglic, campione olimpico della disciplina, ha chiuso al quinto posto a 42" dal vincitore. Il francese David Godou, secondo della generale prima del via, ha concesso meno di due minuti a Ganna, ma è comunque scivolato fuori dalla top ten.

In classifica generale Van Aert vanta ora 53" sull’italiano Mattia Cattaneo e 56" sul compagno di squadra Roglic. Giovedì la quinta frazione sarà dedicata ai velocisti, con una piccola speranza per gli attaccanti, lungo i 162,3 km tra Thizy-les-Bourges e Chaintré.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved