FOOTBALL
29.04.2022 - 16:11

La U19 dei Lugano Rebels centra la prima vittoria

Battuto 21-7 Neuchâtel, mentre la prima squadra è stata superata 40-21 da Sciaffusa. Nel weekend in campo per due trasferte

la-u19-dei-lugano-rebels-centra-la-prima-vittoria

Esordio vincente per la compagine giovanile U19 dei Lugano Rebels, che domenica scorsa a Cornaredo ha battuto per 21-7 i Neuchâtel Knights. Dopo la prima marcatura messa a segno da Maximilian Otth su passaggio di Ezra Hammel, i Ribelli hanno poi ingranato la marcia segnando altre due volte: una su passaggio lungo su Rhys Morcombe (miglior giocatore in campo) e una su corsa esterna di Daniel Hermann. Il touchdown degli ospiti nelle fasi finali poteva dare il via a una rimonta che è stata però negata da una solida difesa riuscita pure nel recupero di 4 palloni: 3 su intercetto da parte di Rhys Morcombe e Noah Coluccia e uno su spettacolare sack con fumble recuperato di Luca Leoni.

Battuta d’arresto, invece, per la prima squadra che ha perso 21-40 contro gli Sciaffusa Sharks, ancora imbattuti e ora primi in campionato. Livello di gioco molto alto per tutto l’incontro, con un inizio ottimo per i luganesi che erano riusciti a passare in vantaggio con Juan Viscardi (wide receiver) subito a inizio primo quarto. Il ritorno in touchdown degli avversari nell’azione successiva ha però dato la motivazione giusta agli Sharks per portare a casa la vittoria. Notevoli le prestazioni di Enrico Ongaro (safety) e Noray Yildiz (linebacker), ma superlativa quella dell’Mvp di giornata, Luca Zaccaria (runningback), che grazie ai suoi due touchdown su corsa e a numerose azioni personali aveva quasi fatto rientrare in gara i ticinesi.

Prossime partite in programma entrambe in trasferta: gli Under 19 domani a Bienne contro i Jets, la prima squadra domenica a Zofingen contro i Cheetahs.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved