SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
il dopopartita
4 ore

L’Ambrì espugna Zugo ‘con la testa e con la lotta’

Uno spunto di Heed dopo 14" di overtime regala la decima vittoria da due punti ai suoi. Pestoni: ‘Ora sottovalutare l’Ajoie sarebbe un errore gigantesco’.
IL DOPOPARTITA
4 ore

Lugano in bianco in un martedì nero. ‘Questione di feeling’

Cinque schiaffi nel primo tempo, triste primato di una partita che si spegne subito. Gianinazzi ‘Probabilmente, un domani gestirei la cosa diversamente’
Altri sport
5 ore

Hockey su prato, Lugano promosso in Serie B Indoor

Decisivi i due successi ottenuti contro Grasshopper e Berna al torneo finale di Prima Lega a Zurigo
Hockey
6 ore

Tim Heed regala due punti d’oro all’Ambrì Piotta

Ottima prestazione dei leventinesi a Zugo: la sfida ha premiato la truppa di Cereda, vittoriosa 3-2 dopo l’overtime
Hockey
6 ore

Nuovo tonfo del Lugano, gode il Friborgo

Dolorosa sconfitta per la truppa di Luca Gianinazzi: ospiti padroni totali alla Cornèr Arena e vincenti per 6-1, con cinque gol nei primi 20’.
Unihockey
9 ore

Ticino fermato dal Kloten

I bellinzonesi, sconfitti in casa dai Jets 7-3, chiudono settimi in classifica e sfideranno nei playoff l’Ad Astra
sci nordico
9 ore

Campionati regionali, vince un... varesino

Fra le donne successo di Manuela Leonardi di Bedretto, fra le ragazze vince Anna Pronzini e fra i ragazzi Levin Arduser
Basket
10 ore

Nancy Fora: ‘Importante la cultura del lavoro’

La cestista ticinese spiega i segreti dei successi dell’Elfic Friborgo, squadra che in Svizzera non ha praticamente rivali
Basket
10 ore

Mercoledì di nuovo in campo Lugano e Massagno

La Sam vincitrice della Coppa di Lega ospita il Neuchatel, mentre i Tigers ricevono il Vevey forse privo di Sefolosha
Sci freestyle
22.03.2022 - 17:17
Aggiornamento: 17:37

Marco Tadè chiude la Coppa del mondo al 22esimo posto

Alle finali di Megève il finalista ai recenti Giochi di Pechino è finito due volte 21esimo. Nelle prove in Coppa Europa due podi per Nicole Gasparini

marco-tade-chiude-la-coppa-del-mondo-al-22esimo-posto

Si è ufficialmente conclusa la stagione 2021/2022 della Coppa del mondo di Moguls. Le finali di Megève promettevano grande spettacolo siccome la corsa ai globi di cristallo (Moguls, Dual e generale) è ancora aperta e alla fine il canadese Mikael Kingsbury e la francese Pierrine Laffont hanno festeggiato davanti a un folto pubblico una fantastica doppietta, con il giapponese Ikuma Horishima e l’australiana Jakara Anthony che si sono dovuti accontentare di due secondi posti, ma non senza far sudare la vittoria ai loro diretti avversari: nel Moguls Horoshima ha perso per soli 0,04 punti e Anthony per 0,43 punti, mentre nelle finalissime del parallelo si sono arresi rispettivamente per 10 a 25 e per 16 a 19. Kingsbury è così riuscito a mettere le mani su tutte e tre le coppe, che si sono andate ad aggiungere alle altre 18 già presenti nella sua bacheca. Anthony ha dal canto suo conquistato invece per la prima volta i globi di cristallo della generale e del Dual, mentre quello di Moguls è stato alzato ancora da Laffont.

Tra i top 25 freestyler di Cdm impegnati in Francia c’era pure il ticinese Marco Tadè, classificatosi in 21a posizione in entrambe le occasioni senza avere dunque la possibilità di giocarsi le proprie chance nelle finali a 16. Il 26enne di Tenero ha concluso così la sua stagione al 22° posto della generale (27° in Moguls e 20° in Dual).

Gasparini conclude la stagione con due terzi posti

Annullate le due tappe di Airolo, la Coppa Europa si è conclusa anzitempo sulle nevi di Livigno (Italia), dove giovedì 17 e venerdì 18 marzo si sono svolte le prove in Moguls e Dual Moguls. Due buoni terzi posti hanno restituito il sorriso a Nicole Gasparini dopo una stagione complicata in Cdm e la mancata qualificazione alle Olimpiadi di Pechino. Qualificatasi nel singolo al 3° posto, la ticinese è riuscita a esprimersi sugli stessi livelli nella discesa di finale confermando quindi la sua posizione. Nel parallelo, dopo aver vinto agevolmente il turno di ottavi e quarti di finale, è stata battuta in semifinale dalla svedese Moa Gustafson, andando però poi a vincere di misura la finalina per il 3° rango contro l’austriaca Katharina Ramsauer, vincitrice nella prova di Moguls.

In campo maschile Enea Buzzi ha conquistato l’8° posto in Dual, arrendendosi solamente nei quarti di finale contro il vincitore della gara, il britannico Mateo Jeanneson. Nel Moguls il classe 2004 è giunto al 17° posto. Paolo Pascarella ha dal canto suo conquistato per la seconda volta in carriera la top 16 grazie a un 14° posto nel parallelo, mentre nel singolo si è piazzato 23°. Il compagno di squadra Martino Conedera ha gareggiato solo nel Moguls terminando in 20a posizione.

Buzzi ha chiuso la generale di Coppa Europa al 12° posto (20° nel Moguls e 5° nel Dual Moguls). Fuori dalla top 16 generale invece Martino Conedera (27°) e Paolo Pascarella (30°). La loro stagione agonistica terminerà a Chiesa Valmalenco con i Mondiali junior in programma il 25 e il 28 marzo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved