PALLANUOTO
23.01.2022 - 16:12
Aggiornamento: 16:33

Buon punto per gli Sharks a Ginevra

La compagine luganese costringe al pareggio il Carouge (11-11). Esordio positivo per coach Argentiero

buon-punto-per-gli-sharks-a-ginevra

Punto preziosissimo per i ragazzi di mister Argentiero che nella piccola piscina di Pervenches danno filo da torcere al Carouge, trascinati dall’esperto Blary e chiudono sul punteggio di 11-11 (3-0, 1-5, 2-3, 5-3).

Partono in soggezione gli ospiti, che subiscono un parziale di 3-0 che avrebbe tagliato le gambe a chiunque, ma al primo intervallo mister Argentiero striglia i suoi, che nel secondo parziale mettono a segno 5 reti di pregevole fattura. La partita è intensa e molto tirata con i padroni di casa che raggiungono gli ospiti sul 7-7, per poi subire il nuovo allungo luganese (7-10), con il giovane Nieddu molto ispirato, autore a fine partita di 3 reti. Qualche piccolo errore di inesperienza e una condizione fisica non proprio ottimale, consentono ai padroni di casa di riportare il risultato in parità 10-10. A un minuto circa dalla fine Nieddu segna la rete che illude gli Sharks, che vengono ripresi a pochi secondi dal termine da una rete di pregevole fattura di Pirat.

Si chiude così l’esordio in Lna di coach Argentiero, che appare soddisfatto a fine partita, i margini di miglioramento per questi giovani Sharks sono notevoli e si può parlare di un ottimo punto conquistato, considerando anche l’assenza di capitan Fiorentini.

Prossimo impegno, sabato al Lido contro l’Horgen.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved