per-marc-hirschi-la-stagione-iniziera-in-ritardo
CICLISMO
10.01.2022 - 18:49
Aggiornamento: 19:28

Per Marc Hirschi la stagione inizierà in ritardo

A metà dicembre il bernese si è sottoposto a un intervento chirurgico all’anca. Per i prossimi tre mesi dovrà evitare le competizioni

La stagione di Marc Hirschi inizierà con qualche mese di ritardo rispetto a quanto pianificato. Il 23enne bernese, in forza alla Uae Emirates, a metà dicembre si è infatti sottoposto a un intervento chirurgico per cercare di porre rimedio ai persistenti dolori all’anca. Per i prossimi tre mesi, Hirschi non potrà partecipare a competizioni, più che altro per ridurre al minimo il rischio di eventuali cadute che potrebbero avere conseguenze molto spiacevoli. La medaglia di bronzo dei Mondiali 2020 a Imola ha dichiarato al Blick che «la pianificazione della stagione non è ancora stata approntata, ma sarà probabilmente adattata cammin facendo. L’importante è che sia ritornato a sentirmi fisicamente a posto». Gli appuntamenti con le classiche del Nord, le corse predilette da Hirschi, inizieranno il 4 aprile con il Giro delle Fiandre, mentre il 18 andrà in scena l’Amstel Gold Race, il 21 la Freccia Vallone (vinta due anni fa) e il 25 la Liegi. La presenza dell’elvetico dipenderà dal grado di recupero dall’intervento chirurgico.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
ciclismo intervento chirurgico marc hirschi
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved