contro-il-toggenburgo-il-volley-lugano-spreca-l-occasione
Ti-Press
Coach Alberto Salomoni
Volley
19.12.2021 - 13:26
Aggiornamento : 15:21

Contro il Toggenburgo il Volley Lugano spreca l’occasione

Le pupille di coach Salomoni si inchinano al quinto set, gettando alle ortiche l’opportunità di incamerare la posta piena

Il Volley Lugano perde una ghiotta occasione di tornare a incamerare la posta piena al cospetto di un Toggenburgo tutt’altro che imbattibile. L’inizio è in salita per le ragazze di Salomoni che, complici i troppi errori, ben presto si ritrovano a dover rincorrere le padrone di casa. Le luganesi però trovano la reazione, e grazie a turni in battuta favorevoli di Slavulj e Magnaghi a due riprese accorciano le distanze; il Toggenburgo però non ci sta, e preme sull’acceleratore aggiudicandosi il parziale.

Il secondo set inizia punto a punto ma poi, in casa Volley Lugano sopraggiunge il buio più totale: senza porre la benché minima resistenza, le luganesi consegnano il set alla squadra della ex Albertini.

Nella terza frazione, coach Salomoni propone una squadra rimaneggiata, con la croata Slavulj, molto presente ed efficace al servizio e in attacco, nell’inedito ruolo di opposto. Il set scorre punto a punto con un ritrovato Lugano, meno falloso e che torna a lottare, molto più efficiente in attacco e attento in difesa. Il finale di set è fatto di mini-break da parte di Lugano e contro-break di Toggenburgo, ma un attacco di Marija Slavulj mette il sigillo Lugano al terzo set.

Squadra vincente non si cambia: Kantor e compagne tornano in campo nello stesso assetto, con ritrovata grinta e tranquillità e, guidate da una Slavulj estremamente solida, riportano l’incontro in parità. Si va al tie-break. Il Lugano torna a commettere qualche errore di troppo e il Toggenburgo, pur senza strafare si porta avanti di qualche lunghezza: il Lugano non riesce a riprendersi e tie-break e partita vanno alle sangallesi.

Grande rammarico in casa Lugano: bastavano infatti la grinta, la determinazione e la voglia di vincere mostrate nelle ultime partite contro le blasonate avversarie Sciaffusa e Pfeffingen, per aggiudicarsi la posta piena. La strada è in salita ma si spera che le novità di mercato all’orizzonte possano rilanciare la squadra del presidente Paolo Bernasconi.

Toggenburgo - Volley Lugano (25-21, 25-12, 24-26, 19-25, 15-11) 3-2

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
lega nazionale a toggenburgo volley volley lugano

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved