coppa-asti-stampanoni-cavadini-e-genovese-imbattuti
PODISMO
02.11.2021 - 12:39
Aggiornamento: 14:34

Coppa Asti, Stampanoni, Cavadini e Genovese imbattuti

Si è conclusa una stagione iniziata a luglio e terminata con il Gir dal diavol di metà ottobre. Nella categoria femminile successo di Sara Solari

La Coppa Asti podismo 2021 si è appena conclusa e, dopo sette tappe, ha laureato i suoi vincitori. La stagione, partita a luglio con le due prove in Mesolcina e Calanca, si è poi svolta regolarmente nei mesi di settembre e ottobre, parallelamente alla Coppa Asti giovanile, per concludersi con il Gir dal diavol a metà ottobre. La partecipazione alle singole gare è stata incoraggiante e pure la corsa alle classifiche, nella maggior parte delle categorie, ha visto emergere nomi noti, capaci di cogliere risultati anche oltre i confini cantonali.

A livello maschile, Elia Stampanoni (Usc), imbattuto tra gli M40, vince anche la classifica generale dopo un bel duello con Enrico Cavadini (Rcb), il quale non ha a sua volta mai perso tra gli M50. Il terzo posto nella generale è per Giuseppe Mideo (Gab) che precede Toto Notari (Fgm), atleti che nello stesso ordine troviamo sul podio degli M40.

Sara Solari (Sam), giovane atleta in ascesa, vince invece la generale femminile davanti a Clarissa Gaggini (Sfg Biasca). Tre vittorie in tre gare regalano il terzo posto a Paola Casanova-Vollmeier (Sam) che salva due punti sulla diciassettenne Cristina Maggetti (Spl). Tra le F20, Solari precede Gaggini e Maggetti. Tra le F50, con tre vittorie nelle ultime tre gare, Lara Zamboni-Amaro (Usc) si aggiudica il primo posto davanti a Casanova Vollmeier e a Jeannette Bragagnolo (Gab), vincitrice della gara d’esordio.

Tripletta Rcb tra gli M50 con Cavadini che vince davanti al rivale Marco Oberti e ad Antonio Camporati. Sempre Rcb anche tra i sessantenni, con la stagione perfetta di Gaetano Genovese che supera Claudio Brusorio (Sfg Biasca). Terzo l’infaticabile Soccorso Cresta (Sam). Tra le donne 40 doppietta per la Sam con la vittoria di Lorella Iafrate su Janet Francisci, a cui non bastano tre vittorie in tre gare. Valery Franscella (Spl) vince invece tra gli M20.

Elia Maggetti (Spl) con un poker si aggiudica la Coppa giovanile, davanti a Noè Volger (Usc) e John Asmus (Fgm). Tra le ragazze, tripletta Usc con Jennis Berger, Cecilia Volger e Selina Stampanoni.

Nella coppa per società vince l’Usc Capriaschese in volata su Runner’s Club Bellinzona. La Sam Massagno completa il trio protagonista della stagione.

Sabato 27 novembre al Palazzo dei congressi di Lugano, nel rispetto delle norme sanitarie vigenti, si terrà la grande premiazione Asti per podismo, staffette e corsa d’orientamento.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
asti coppa asti podismo
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved