Lazio
0
Atalanta
0
2. tempo
(0-0)
Friborgo
3
Lakers
2
fine
(0-1 : 2-0 : 0-1 : 1-0)
Zugo
7
Langnau
2
3. tempo
(3-0 : 1-2 : 3-0)
Ambrì
3
Davos
2
3. tempo
(2-1 : 0-1 : 1-0)
Ginevra
2
Bienne
2
3. tempo
(1-0 : 0-2 : 1-0)
Lugano
1
Berna
2
3. tempo
(0-1 : 1-1 : 0-0)
La Chaux de Fonds
4
Zugo Academy
1
fine
(2-0 : 0-0 : 2-1)
Kloten
7
Sierre
0
3. tempo
(1-0 : 4-0 : 2-0)
BUF Sabres
6
PHI Flyers
3
fine
(4-2 : 1-0 : 1-1)
BOS Bruins
2
WIN Jets
2
1. tempo
(2-2)
Lazio
0
Atalanta
0
2. tempo
(0-0)
Friborgo
3
Lakers
2
fine
(0-1 : 2-0 : 0-1 : 1-0)
Zugo
7
Langnau
2
3. tempo
(3-0 : 1-2 : 3-0)
Ambrì
3
Davos
2
3. tempo
(2-1 : 0-1 : 1-0)
Ginevra
2
Bienne
2
3. tempo
(1-0 : 0-2 : 1-0)
Lugano
1
Berna
2
3. tempo
(0-1 : 1-1 : 0-0)
La Chaux de Fonds
4
Zugo Academy
1
fine
(2-0 : 0-0 : 2-1)
Kloten
7
Sierre
0
3. tempo
(1-0 : 4-0 : 2-0)
BUF Sabres
6
PHI Flyers
3
fine
(4-2 : 1-0 : 1-1)
BOS Bruins
2
WIN Jets
2
1. tempo
(2-2)
il-malcantone-convince-e-il-sayaluca-inciampa
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Sci
6 ore

Slalom maschile a Kitzbühel: successo storico per Ryding

Per il 35enne britannico è il primo successo in Coppa del Mondo. Fra i rossocrociati il migliore è stato Loic Meillard, che si aggiudica il settimo posto
Sci
9 ore

Discesa femminile a Cortina, la vincitrice è Sofia Goggia

La sciatrice italiana si aggiudica la sesta vittoria di stagione. Al quarto, sesto e nono posto le rossocrociate Suter, Gisin e Gut-Behrami
Gallery
Hockey
23 ore

L’Ambrì Piotta vince in scioltezza a Langnau 

Contro un avversario decimano, i leventinesi s’impongono 4-0. Decima sconfitta consecutiva per i bernesi. Moses di nuovo a segno
Calcio
1 gior

Valon Behrami rescinde con il Genoa

Il 36enne centrocampista ticinese in questa Serie A è sceso in campo con il club ligure solo in dieci occasioni, per un totale di 305 minuti
Calcio
1 gior

Oltre un milione di richieste in 24 ore di prevendita

A ruba la domanda per un biglietto per la fase clou del Mondiale in Qatar. Ben 140mila per la sola finale
CALCIO
1 gior

Irruzione in casa Lindelöf, moglie e figli si nascondono

L’episodio è avvenuto mercoledì, quando il difensore del Manchester United era impegnato in trasferta a Brentford. Domani non giocherà contro il West Ham
CALCIO
1 gior

Il Grasshopper deve fare a meno di Pusic

Il 23enne centrocampista è alle prese con i postumi dell’infezione da Covid
BIATHLON
1 gior

Svizzere nelle retrovie nella 15 km di Anterselva

Il forte vento ha condizionato la gara e nessuna atleta è stata capace di uscire indenne dallo stand di tiro. Amy Baserga ha chiuso al 28esimo posto
BASKET
1 gior

Il Lugano cerca il miracolo contro il Friborgo

Quella che non molto tempo fa era una sfida per il titolo, è diventata una contesa impari. Sam Massagno a Boncourt pensando alla Coppa di Lega
CALCIO
1 gior

Adrian Durrer, obiettivo esordio in Super League

Il ventenne del Lugano, giunto quest’inverno dal Basilea, vuole approfittare dell’occasione per compiere il salto di qualità
Sci
1 gior

Dietro alla solita Goggia Gisin e Hälen, Gut-Behrami non forza

Nel secondo allenamento in vista della discesa di sabato a Cortina vinto ancora dall’italiana, l’obvaldese ha chiuso terza, la bernese quarta
TENNIS
1 gior

Gli Australian Open perdono la detentrice del titolo

La giapponese Naomi Osaka è stata battuta in tre set dalla statunitense Anisimova. In campo maschile, Berrettini resiste al talento di Alcaraz
Sci
1 gior

Marco Odermatt sfiora il podio a Kitzbühel

Sulla Streif vince il norvegese Aleksander Kilde davanti al 41enne francese Johan Clarey, terzo l’austriaco Mayer. Settimo Beat Feuz
INLINE
05.10.2021 - 12:110
Aggiornamento : 07.10.2021 - 17:11

Il Malcantone convince e il Sayaluca inciampa

I playoff di Lna iniziati con una vittoria e una sconfitta per le due squadre ticinesi. Gara 2 in programma sabato, l’eventuale bella domenica

Nonostante una rosa ridotta da molti infortuni, il Malcantone di Kevin Schuler ha perfettamente gestito gara 1 dei quarti di playoff contro il Givisiez. Un primo tempo in stile rullo compressore, che ha permesso ai padroni di casa di portarsi sul 3-0 e questo “solo” grazie alle prodezze dell’estremo difensore friborghese Neil Regli, che ha limitato i danni degli scatenati malcantonesi, mentre il suo omologo Damien Burri ha avuto davvero poco da fare. Nel secondo tempo, dopo la rete spettacolare di Yannick Ruspini, il Givisiez si è svegliato e, approfittando di alcune penalità ingenue dei ticinesi, ha permesso al portiere del Malcantone di mettersi in mostra e incassare solo una rete. All’inizio del tempo conclusivo è arrivata la seconda rete dell’ottimo Alessandro Spinetti, che sull’arco di tutta la partita si è messo a disposizione della squadra, dimostrando grande maturità e concretezza. I generosi ospiti del Givisiez hanno tentato il tutto per tutto, ma alla fine, tra un insuperabile Burri e innumerevoli tiri sventati dai difensori, è stato Franco Briccola a insaccare a porta vuota la rete del 6-3 finale. Purtroppo, l’infermeria del Malcantone si allunga con l’infortunio alla spalla di Reto Bernasconi. Un’assenza importante in vista di gara 2 sabato 9 ottobre alle 18 nel palazzetto del Givisiez. «Sarà una partita difficilissima – si confida coach Schuler –. Dovremo contenere le scorribande offensive del Givisiez ed essere cinici sotto porta». Sul fondo velocissimo dei friborghesi, gara 2 sarà infatti un’altra storia, ma anche in caso di sconfitta i Malcantonesi avrebbero ancora un match ball, domenica alle 14 nella loro Shark Arena.

Inciampa invece il Sayaluca, che sulla pista della neopromossa Lechelles ha subito il gioco fisico ed esplosivo dei padroni di casa, che ad ogni tentativo di recupero dei luganesi sono riusciti a infilare la classica rete spezza-morale. Nel periodo conclusivo, il secondo sigillo personale di Christian Didier ha rimesso l’incontro in parità, ma a una manciata di minuti dal termine è arrivata la bellissima rete del Lechelles, che contro ogni pronostico si è imposto col punteggio finale di 5-4.

«Vittoria meritata del Lechelles – ammette Andrea Giovetto, che ha fatto le veci dell’assente Gracco Barberis –. Ma i ragazzi sono motivati a girare la serie a loro favore». Senza dubbio è questa la sorpresa più grande del fine settimana di inline hockey. «Avevano più fame di noi – afferma Viero Foglia, presidente del Sayaluca –. A casa nostra non ci sarà storia, sono ottimista!». Sabato 9 ottobre alle 18 e domenica 10 ottobre alle 14 si disputeranno gara 2 e gara 3, entrambe nel Palamondo di Cadempino.

Sempre contro il Lechelles, vincono gara 1 dei quarti di finale gli juniores del Sayaluca. Superiori in tutti i reparti, i ticinesi hanno giocato per 40 minuti prima di tirare i remi in barca, permettendo ai padroni di casa di abbellire il risultato sul 4-8 finale in favore dei ticinesi. Gara 2 e l’eventuale gara 3 si disputeranno al Palamondo, rispettivamente sabato 9 ottobre alle 13 e domenica 10 ottobre alle 12.

Chiude in bellezza la stagione regolare il Novaggio Twins in Lnb, che sabato scorso ha sconfitto nettamente il La Tour de Peilz sul punteggio di 10-4. Agli uomini di Sacha Mafferetti sono bastati 3 minuti di follia per realizzare 4 reti e terminare il primo tempo avanti per 6-1. Concentrati, solidi e senza quei cedimenti mentali a cui ci avevano abituato durante la stagione, i padroni di casa hanno perfettamente gestito la reazione degli ospiti, che sulla quinta rete personale di uno scatenato Manuel Ceresa hanno alzato bandiera bianca. Questi tre punti permettono a capitan Baggiolini e compagni di conquistare la terza posizione in classifica. Sabato alle 14 a Novaggio, ospiteranno il Courroux per gara 1 dei quarti di playoff per la promozione in Lna.

Tempo di playoff anche in prima lega, dove Sayaluca II e Paradiso Tigers si presentano in veste di favorite per la promozione in Lnb. Dopo l’esaltante vittoria in rimonta a Rossemaison, sabato alle 14 il Paradiso affronterà il Bassecourt nei quarti di finale per una serie al meglio delle tre partite. Grazie all’ultima vittoria per 9-3 contro il Ruswil, il Sayaluca di Andrea Bersier e Patrice Pfirter ha terminato al primo posto a punteggio pieno la regular season e sabato alle 18.30 affronterà al Palamondo di Cadempino il Givisiez II.

Il 9 e 10 ottobre, nella Flyers Arena di Capolago si svolgeranno le finali per la promozione-relegazione della categoria Novizi. Vincendo il girone B, il Novaggio Twins di Stefano Iori si è regalato la possibilità di misurarsi contro le migliori squadre svizzere, che vogliono accedere al campionato Elite.

Programma, risultati e classifiche su www.fsih.ch.

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved