le-giovani-promesse-ticinesi-apriranno-il-gala-dei-castelli
Atletica
13.09.2021 - 19:130
Aggiornamento : 19:31

Le giovani promesse ticinesi apriranno il Galà dei Castelli

A riscaldare l’atmosfera del Comunale di Bellinzona domani prima del meeting principale alcune competizioni giovanili (dalle 18.40) con i migliori U20 del cantone

A riscaldare l’atmosfera del Comunale di Bellinzona prima del meeting principale del Galà dei Castelli di domani, ci saranno alcune competizioni Ftal (Federazione ticinese di atletica leggera) a livello giovanile che dalle 18.40 nel pre-meeting vedranno in pista il meglio dell’atletica ticinese U20.

Il programma giovanile si aprirà con i 600 m U16 che si preannunciano di alto livello con la giovane promessa Tiziana Rosamilia (Us Ascona) terza ai recenti Campionati svizzeri di categoria, la quale vanta un personale di 1’40’’62. Al suo inseguimento ci sarà Aurora De Marco (As Monteceneri).

Al maschile la sfida sarà tra i due compagni di squadra Nicola Fattorini e Noah Crescini dell’As Monteceneri, quest’ultimo a pochi giorni dal nuovo record personale di 1’26’’14 e fresco di secondo rango ai nazionali di categoria nella medesima distanza.

A seguire spazio allo sprint con i 100 m U18 e U20, cominciando dalla sfida al femminile tra Desirée Regazzoni (Fg Malcantone) recente quarta ai campionati nazionali giovanili e Matilde Rosa (Us Capriaschese). Assente purtroppo Emma Piffaretti (Us Ascona), la cui stagione è finita anticipatamente a causa di un infortunio alla coscia rimediato ai recenti Campionati svizzeri. Di grande caratura sarà anche il 100 m maschile che vedrà al via Giovanni Pirolli (Us Ascona, campione nazionale U18 con 10’’75), Nicola Fumagalli (Ga Bellinzona, campione svizzero U20 nei 110 h) e sempre per il Ga Bellinzona Nathan Oberti, 5° ai recenti nazionali.

A seguito di queste competizioni saranno al via le squadre della staffetta 5x libera U14 al femminile per terminare il premeeting con gli 80 m riservati all’inclusione andicap Ticino. L’invito è pertanto quello di recarsi allo stadio già alle 18.40, orario di avvio delle competizioni, per sostenere gli atleti di casa prima del meeting internazionale.

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved