PHI Flyers
1
TB Lightning
7
fine
(0-2 : 0-3 : 1-2)
COB Jackets
6
SJ Sharks
4
fine
(1-1 : 2-2 : 3-1)
NY Islanders
1
CHI Blackhawks
2
3. tempo
(0-1 : 1-0 : 0-1)
WIN Jets
5
TOR Leafs
3
2. tempo
(1-1 : 4-2)
EDM Oilers
1
LA Kings
2
2. tempo
(0-1 : 1-1)
VEGAS Knights
CAL Flames
04:00
 
PHI Flyers
1
TB Lightning
7
fine
(0-2 : 0-3 : 1-2)
COB Jackets
6
SJ Sharks
4
fine
(1-1 : 2-2 : 3-1)
NY Islanders
1
CHI Blackhawks
2
3. tempo
(0-1 : 1-0 : 0-1)
WIN Jets
5
TOR Leafs
3
2. tempo
(1-1 : 4-2)
EDM Oilers
1
LA Kings
2
2. tempo
(0-1 : 1-1)
VEGAS Knights
CAL Flames
04:00
 
ajla-ricky-e-l-addio-di-lea-al-gala-ci-manchera
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Hockey
5 ore

‘Contro il Davos ci è mancato un po’ di tutto’

Kneubuehler torna sulla sconfitta dell’Ambrì in casa dei grigionesi. ‘Stanchi dal giorno prima? No, è più mentalmente che non eravamo pronti”
Calcio
5 ore

Il Bellinzona torna da Bienne con un pareggio

Terzo pari, in rimonta, per i Granata di Aeby. ‘All’intervallo ero arrabbiato, poi i ragazzi si sono assunti maggoiri responsabilità’
Tennis
5 ore

Due a zero alla Croazia, la Davis torna in Russia

Per la terza volta dopo 2002 e 2006 i russi mettono le mani sull’Insalatiera. Il punto decisiva lo conquista Daniil Medvedev
SCI ALPINO
6 ore

Il forte vento causa l’annullamento della libera di Beaver Creek

Gli organizzatori hanno provato sia ad abbassare il punto di partenza, sia a posticipare per tre volte il via, ma senza risultati
Formula 1
6 ore

È una domenica bestiale: il Mondiale torna in parità

Lewis Hamilton vince il penultimo Gran Premio della stagione sull’asfalto di Gedda e pareggia i conti con Verstappen. Si deciderà tutto all’ultima corsa
BASKET
6 ore

La Sam Massagno si offre la testa della classifica

La Spinelli batte l’Olympic, mentre il Lugano cede al Monthey e scivola in ultima posizione
Calcio
8 ore

Croci-Torti: ‘I giocatori mi seguono in maniera spettacolare’

Il tecnico del Lugano soddisfatto dopo il 2-0 al Sion, settimo risultato utile consecutivo a Cornaredo. ‘In casa vogliamo solo vincere’
Sci
8 ore

Sofia Goggia è addirittura da tris. Ma stavolta Lara c’è

L’italiana vince anche il superG di Lake Louise, dopo i trionfi nelle due libere, al termine di un testa a testa con la ticinese, battuta per 11 centesimi
CALCIO
8 ore

Il Chiasso chiude il 2021 con una sconfitta

Troppe le occasioni sbagliate dai rossoblù contro lo Young Boys II. Vitali: ‘Soltanto la capolista è al di sopra delle altre’
Calcio
9 ore

Lugano invincibile a Cornaredo, superato anche il Sion

I bianconeri s’impongono 2-0 contro i vallesani grazie alle reti di Bottani e Facchinetti centrando il settimo risultato utile in casa con Croci-Torti.
Gallery
Hockey
9 ore

Due reti in otto minuti e game over per l’Ambrì Piotta

Il Davos segna due gol in avvio di confronto, poi controlla il match e mette le mani sul successo, condannando i leventinesi alla resa
AUTOMOBILISMO
9 ore

La domenica a Gedda si apre con un pauroso incidente

In Formula 2 subito dopo il via la vettura di Fittipaldi travolge quella del francese Pourchaire: coscienti, i due piloti si trovano entrambi all’ospedale
UNIHOCKEY
12 ore

Repubblica Ceca battuta, la Svizzera è medaglia di bronzo

Bella prestazione delle elvetiche ai Mondiali di Uppsala, dopo la pesante sconfitta di sabato in semifinale contro la Svezia (14-1)
VOLLEY
14 ore

Lugano battuto, ma a testa alta

Le ticinesi superate 3-1 dal Pfeffingen, al termine di quella che è stata la migliore prestazione della stagione
Gallery
Hockey
1 gior

Decisivo Loeffel, a Berna il Lugano coglie due punti pesanti

I bianconeri pareggiano il conto all’ultimo minuto a 6-4 per merito del topscorer Luca Fazzini e si impongono ai rigori grazie all’estro del difensore
Gallery
Hockey
1 gior

Un buon Ambrì si arrende solo all’overtime ai Lions

Il ‘ruggito’ di Hollenstein al 63’46" mette fine a una partita particolarmente combattuta. Per i leventinesi a bersaglio Heim e McMillan
Hockey
1 gior

Dominic Zwerger ‘out’ fino a dopo la pausa Nazionale

Il giocatore dell’Ambri Piotta ha subìto una lesione muscolare durante l’allenamento di venerdì mattina
Atletica
12.09.2021 - 18:310

Ajla, Ricky e l’addio di Lea al Galà: ‘Ci mancherà’

Martedì al Comunale di Bellinzona la Sprunger disputerà l’ultima gara della carriera in una serata ricca di star, tra cui i ticinesi attesi protagonisti

«Alcune persone mi hanno chiesto come abbiamo fatto a organizzare una gara simile dei cento metri femminile, di spessore superiore a quello della Weltklasse di Zurigo». Basterebbero le parole di Beat Magyar per spiegare lo spettacolo che andrà in scena martedì al Comunale di Bellinzona nell’undicesima edizione del Galà dei Castelli.

«Grazie a un aumento del budget del 30%, il livello del meeting si è alzato in maniera impressionante – ha aggiunto Enrico “Chico” Cariboni –. Per esempio nei 400 m femminili avremo quattro atlete reduci dalla gara di Zurigo di giovedì. Ci aspettiamo dunque di vedere lo stadio pienissimo, per sostenere in particolare i nostri rappresentanti».

Fra i tanti campioni presenti Shelly-Ann Fraser-Pryce, Andre De Grasse, Sandi Morris, Ryan Crouser e tanti altri. Tanti e molto attesi anche gli atleti rossocrociati, iniziando da colei che sarà al via dell’ultima gara della sua gloriosa carriera, Lea Sprunger (400 m): «Il calendario ha fatto sì che la mia ultima stagione si chiudesse a Bellinzona, in un meeting che porto nel cuore, a casa di Ajla che è stata una delle persone più importanti della mia carriera – commenta la vodese –. Ho peraltro avuto la fortuna di poter scegliere quando smettere e ci sono già tanti eventi da settembre dell’anno scorso in avanti a cui ho preso parte per l’ultima volta. Detto ciò Bellinzona è proprio l’ultimo quindi sarà sicuramente speciale e le emozioni saranno molto forti. Non so ancora però come reagirò, penso proprio che ci saranno tante lacrime sia da parte mia (cosa che pensavo potesse accadere già a Zurigo) sia di altri. Chiuderò comunque senza rimpianti, anche per quanto riguarda i risultati ottenuti sono soddisfatta, ora è il momento di dedicarmi ad altro, ma non di staccarmi dal mondo dell’atletica. Infatti mi dedicherò agli studi in management e tecnologia dello sport e parallelamente lavorerò per il meeting di Athletissima a Losanna. Inoltre spero di avere più tempo da trascorrere con il mio ragazzo, con cui mi sposerò l’anno prossimo».

Petrucciani: ’Lea un esempio, sarà triste vederla smettere’

Nei 400 m uomini, sarà invece di scena il ticinese Ricky Petrucciani: «Non mi sento una star, anche se in effetti punto al record svizzero. La chiave per riuscirci sarà evitare pressioni inutili, come accaduto nelle ultime due gare, per cui mi sono detto di liberare la mente e di pensare alle cose importanti: divertirmi e correre. Lea rappresenta un esempio per me e per tutta la mia generazione. L’ho vista vincere a Berlino e a Glasgow, è stata un traino grandissimo quando ero molto giovane, per investire ancora più tempo e dedizione in questo sport e vederla lasciarci sarà triste e mancherà al panorama svizzero. Ma l’importante è che lei sia felice e sono certo che lo sarà».

Dopo la gara di Zurigo, sede degli allenamenti dell’onsernonese, ecco l'appuntamento a pochi chilometri dal posto in cui è cresciuto: «A Bellinzona mi sento comunque più a casa, visto che familiari e amici sono tutti qua. Per cui, anche se sarà già la mia terza partecipazione al programma principale, sarà una grande emozione. Oltretutto sembra che il meteo sia dalla nostra parte, dopo che già a Zurigo era migliorato giusto in tempo per la gara. Poi finalmente potrò staccare per qualche giorno, magari partendo per l’estero».

Del Ponte: ‘Avrei dato del matto a chi mi avesse pronosticato tutto ciò, ma avrei anche firmato’

Gli occhi del Ticino saranno puntati anche sulla sprinter locarnese Ajla Del Ponte, reduce dallo splendido terzo posto ottenuto alla Weltklasse: «Tutta la stagione è stata pazzesca. Se qualcuno un anno fa mi avesse detto che mi sarei laureata campionessa europea indoor sui 60 m, che avrei corso cinque volte sotto gli undici secondi portando il record svizzero a 10”90 e che avrei chiuso quinta alle Olimpiadi, l’avrei giudicato completamente matto, ma avrei anche firmato subito. È anche vero che tanti atleti nel corso di quest’anno olimpico ritardato hanno centrato i propri personali. L’aspetto per me decisivo sono la mia testardaggine e la costanza messa negli allenamenti, puntando anche sull’esecuzione e quindi sul sapere sempre dove devo appoggiare il piede. Anche perché come atleta d’élite sai che non puoi puntare solo alla riconferma, per cui l’anno prossimo ai Mondiali di Eugene e agli Europei di Monaco vorrò essere protagonista, anche se non posso ancora dire cosa succederà nei prossimi mesi. Fuori dalla pista cerco di rimanere sempre la stessa Ajla, da quando frequentavo il Liceo a ora che corro e anche una volta che la mia carriera sarà conclusa. Non voglio creare un personaggio, né ne sarei capace, prima dell’atleta viene la persona».

Anche per Del Ponte intanto bisognerà passare al “dopo-Sprunger”: «Il suo addio sarà un momento forte, ci sarà un grosso groppo in gola. Ormai sono sei anni che mi alleno nello stesso gruppo e continuerò a farlo anche senza di lei, assieme siamo andate in Olanda, ne abbiamo vissute tante e so che potrò continuare a scriverle e a contare su di lei quando ne avrò bisogno».

Doppio impegno (100 e 200 m) per Kambundji: ‘Qui mi sento a casa’

In corsia accanto alla valmaggese nei 100 m ci sarà Mujinga Kambundji. Le due finora si sono già trovate una di fianco all’altra sei volte in stagione con tre “vittorie” ciascuna, al Comunale sarà quindi la bella: «Ma anche se siamo in Ticino io mi sento di correre in casa tanto quanto Ajla, visto che per me l’importante è trovarmi in Svizzera – puntualizza Kambundji –. Inoltre a Bellinzona mi trovo sempre molto bene e sono felice di poterci tornare, sarà una gara molto eccitante. Penso di poter fare meglio anche di 10”94, senza badare troppo ai record. Idem quando corro i duecento, anzi se ci sono entrambe le distanze posso svolgere un solo riscaldamento, poi ormai sono abituata a disputare entrambe le gare. Ora avrò ancora diversi appuntamenti che non ho potuto programmare nel corso dell’estate, ma poi mi godrò tre settimane di vacanza assoluta».

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved