SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
hockey
1 ora

‘Possiamo vincere, ma aiutandoci a vicenda’

Michael Spacek, al suo primo derby ticinese, punta sul complesso, forte anche delle tante bocche da fuoco: ‘Poco importa chi segna ed è il top scorer’
CICLISMO
2 ore

L’ultima pedalata di Alejandro Valverde sarà al Lombardia

Lo spagnolo ha annunciato, a 42 anni, il ritiro dalle competizioni. È stato campione del mondo nel 2018 e ha vinto 4 volte la Liegi e 5 la Freccia
ATLETICA
2 ore

Argento e primato ticinese U20 per Tiziana Rosamilia

A Ginevra si sono svolte le finali nazionali del MilLe Gruyère. La ragazza dell’Usa Ascona ha abbassato il limite ottenuto nel 1993 da Marta Odun
TENNIS
2 ore

A Tallin, Belinda Bencic come un rullo compressore

Nel torneo estone la sangallese ha superato di slancio il primo turno, infliggendo un chiaro 6-0 6-2 alla padrona di casa Malygina
hockey
3 ore

‘Anche il mio rendimento deve migliorare’

Markus Granlund, nonostante le due reti segnate, non è soddisfatto del suo inizio a Lugano. Ma è tutta la squadra che nel derby deve riscattarsi.
CALCIO
3 ore

Nations League, chiudere i conti con la salvezza

La Svizzera ospita a San Gallo la Repubblica Ceca. Un pari basterebbe per mantenere il posto in Lega A. Partita numero 100 per Ricardo Rodriguez
hockey
5 ore

Tre giornate a Salomäki

L’attaccante del Losanna punito per il colpo alla testa di Oliwer Kaski
CICLISMO
8 ore

Van der Poel colpevole, ma può lasciare l’Australia

Il ciclista olandese accusato di violenza contro due adolescenti nella notte precedente il Mondiale di Wollongong
Atletica
23.08.2021 - 11:38
Aggiornamento: 17:24

Due titoli al Gab, uno a Fg Malcantone e Ca Ascona Locarno

Cornaredo ha ospitato i Campionati ticinesi assoluti di staffetta inseriti nel tradizionale meeting serale della Sal Lugano

di Ftal/l.s.
due-titoli-al-gab-uno-a-fg-malcantone-e-ca-ascona-locarno

A Cornaredo è ripartita la stagione cantonale con i campionati ticinesi assoluti di staffetta inseriti nel tradizionale meeting serale della Sal Lugano. Le staffette hanno regalato grandi emozioni con gare decise sul filo di lana. Come sempre il Gab Bellinzona è stato il protagonista assoluto con due ori un argento e tre bronzi presentando spesso squadre U20 in vista dei campionati svizzeri di specialità in programma domenica 12 settembre. Le due gare più spettacolari hanno però regalato i titoli a Comunità Atletica Ascona Locarno e a Frecce Gialle Malcantone. 

Nella 4x100 femminile, con 8 squadre al via, le cose migliori si sono viste nella semifinale con Fg Malcantone e Usc (50”04 e 50”10) appena sopra la barriera dei 50”. In finale alcuni cambi meno puliti e quattro squadre raccolte in 22 centesimi. Il finale travolgente della campionessa svizzera dei 200 Desirée Regazzoni, lanciata da Lia Patriarca, Gaia Lorenzetti, Caterina Wolgemuth, regala alle Fgm il titolo in 50”23.
L’Usc in 50”27 conquista l’argento con Battaini, Orlando, Locatelli, Rosa. Il Gab in 50’39 supera la Sab 50”45 per il bronzo. 
Al maschile ottima vittoria del Gab con Giacomo Cariboni, Hagos Boo, Nicola Fumagalli, Nathan Oberti in 42”96. Nel solco della tradizione l’atletica Mendrisiotto (Calderara, Romano, Croci, Bähler) in 43”84 si prende l’argento battendo sul filo di lana sulla Ca Ascona Locarno (Porta, Cerutti, Pirolli, Berri) in 43”91. 

La Ca Ascona Locarno vince l’olimpionica maschile con un mix perfetto: Silvio Barandun sugli 800 emerge dalla morsa del terzetto Gab, guidato da Siro Gentilini. Sui 400 Matteo D’Anna e Filippo Balestra duellano attorno ai 49” per lanciare la volata finale. Giovanni Pirolli e Mirco Berri, complice un cambio perfetto, portano alla vittoria i locarnesi in 3’24”23, arginando la rimonta dei due bellinzonesi nazionali U20 Nathan Oberti e Nicola Fumagalli che chiudono in 3’24”34. Il Gab si prende pure il bronzo con Guidon, Boo, G. Cariboni, A Brechbühl.
I bellinzonesi vincono anche tra le donne con Siria Cariboni, Marta Tagliabue Matilde Vitali Carole Brechbühl 3.59”72 davanti alla Sal con Conforto-Galli, Cicmilovic, Mazzotta, Mauriello in 4’01”79 ed un’altra squadra GAB con Berini, Moser, Colotti, N. Brechbühl. 

Nel mezzofondo maschile doppietta della Sal sui 600: vince Ismail Sebghatullah in 1’25”93. Tommaso Marani firma i 2000 m in 5’37”51 davanti al compagno Marco Engeler 5’40”68.
Al femminile Sara Salvadé (Vigor) vince i 600 in 1’39”42, mentre sui 2000 Aurora De Marco (Asm) chiude in 7’00”05.
Nei 100 ottimo 11”17 per Nathan Codiroli (Sab) mentre Emma Rosa (Sam) corre in 13”28 dopo aver vinto gli 80 in 10”68. Tra i ragazzi la spunta Matteo De Biasio (Sam) in 9”64. 

Nel prossimo fine settimana il Comunale di Bellinzona ospiterà i Campionati ticinesi assoluti organizzati dal Gab.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved