Zurigo
Young Boys
14:15
 
Udinese
0
Genoa
0
1. tempo
(0-0)
Zurigo
Young Boys
14:15
 
Udinese
0
Genoa
0
1. tempo
(0-0)
siro-gentilini-e-gian-vetterli-protagonisti-al-comunale
Ti-Press
Gian Vetterli
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
gallery
Hockey
15 ore

Prima il Natale, poi... l’Epifania per l’Ambrì Piotta

Non basta un vantaggio di quattro reti (dopo soli 8 minuti): i biancoblù subiscono prima la rimonta e poi il sorpasso dello Zugo
Gallery
Calcio
17 ore

Lugano corsaro al ‘Letzi’, decide Custodio di testa

Quarta vittoria consecutiva dei bianconeri che in classifica salgono a quota 26, come il Basilea
Calcio
1 gior

Prisma, pm: plusvalenze per mascherare perdite d’esercizio

Questa in sintesi è l’ipotesi su cui stanno lavorando la procura di Torino e la Guardia di Finanza
Hockey
1 gior

Cereda: ‘Il dio dell’hockey sta guardando da un’altra parte’

Il coach biancoblù ha ben poco da rimproverare ai suoi, nonostante la sconfitta di Bienne. ‘Lo sforzo è stato buono, eccezion fatta per i primi minuti’
Hockey
1 gior

L’amarezza di Boedker: ‘Potevamo e dovevamo vincere’

Sotto di tre reti alla prima pausa, il Lugano di McSorley riesce a riprendere il Friborgo. Che però trova la stoccata decisiva nel prolungamento
Calcio
1 gior

Perquisizioni della ‘finanza’ nella sede della Juventus

Le Fiamme Gialle stanno recuperando documenti relativi alla compravendita di diritti alle prestazioni sportive
Hockey
1 gior

Il Lugano raddrizza il match, ma a vincere è il Friborgo

Sotto di tre reti alla prima pausa, i bianconeri rifanno superficie. Per poi cedere il passo al capolista nell’overtime
Hockey
1 gior

L’Ambrì per un soffio s’arrende al Bienne

Dopo un pessimo avvio i leventinesi di Luca Cereda riescono a rimontare, ma nel finale arriva la rete decisiva di Hofer per il 3 a 2 definitivo.
Atletica
29.07.2021 - 17:550
Aggiornamento : 19:36

Siro Gentilini e Gian Vetterli protagonisti al Comunale

Ottime prestazioni al meeting serale di Bellinzona: in evidenza gli atleti del Gab sui 1'500 m e dell'Us Ascona nel disco, e gli italiani Grendene e Cavalli

Condizioni quasi ideali per il meeting serale di mercoledì 28 al Comunale di Bellinzona, dove il locale Gab ha proposto corse e lanci. Una situazione particolarmente gradevole per i mezzofondisti, tanto che nei 1'500 sono arrivati ottimi risultati con tanti primati stagionali o personali. La gara l’ha vinta il giovane U20 Siro Gentilini (Gab), che con un finale dirompente ha chiuso con il personale di 3’59’’25. Miglioramento anche per Tommaso Marani (Sal Lugano), secondo in 3’59’’49 davanti all’italiano Aymen e a Lukas Oehen (Gab); mentre nella seconda serie ha vinto l’U16 Gioele De Marco (Gab) in 4’22’’26 (personale). 

La gara femminile è stata una stupenda galoppata solitaria dell’italiana Cavalli, che ha chiuso nell’ottimo tempo di 4’16’’41. Zoe Ranzoni (Virtus Locarno) è tornata alle competizioni con un terzo posto in 4’42’’99, mentre la giovane U18 Sara Salvadé (Vigor Ligornetto) ha chiuso alle spalle di Ilaria Arini (Sab) con il personale di 4’56’’71.

Buoni risultati anche nella pedana del disco, con Gian Vetterli (Usa Ascona) non così lontano dalle sue migliori misure con 50.29 metri, mentre tra gli U18 s’è imposto Seo Dazio (Virtus) con 35.05 metri (1,5 chili). Al femminile vittoria capriaschese con la U20 Giada Battaini, prima con 39.37 metri, seguita da Gillian Ferrari (Gan, 35.65 m) e dalla U18 Ylva Bay (Vis Nova Agarone, 23.88 m).

Vittoria italiana sui 100 metri con Cellario in 10’’67, seguito dal giovane U20 Nathan Oberti (Gab) che, dopo aver vinto sugli ostacoli, ha chiuso in 11’’07, precedendo Leo Pedrioli (Usa) con 11’’27, Nicola Fumagalli (Gab) con 11’’42, Mattia Zorzi (Usc) con 11’’70 e l’U16 Leonardo Ambiveri (Sal) con 11’’79 (personale). Tra le donne vittoria in recupero per Rosa Matilda (Usc) in 12’’74, davanti all’italiana Invernizzi e a Carol Brechbühl (Gab), pure sotto i 13’’ con 12’’79. Vittoria italiana anche sul giro di pista e di nuovo con un gran tempo: in 47’’78 s’è imposto Stefano Grendene, mentre terzo è stato Hagos Boo (Gab) in 51’’02 e quarto Oreste Garbani (Virtus) in 51’’66. Nel peso da 7.260 kg vittoria con personale per Jan Colombini (Gab) con 12.93 metri, mentre tra le donne ha vinto, come nel disco, la capriaschese Battaini con il miglior lancio (il sesto) a 12.03 metri (4 kg). Seconda misura per la U18 Claudine Albisetti (Usa) che ha raggiunto 11.03 metri con la boccia da 3 kg.

Il prossimo appuntamento in Ticino sarà il meeting di Lugano del 21 agosto. Programmi e informazioni su www.ftal.ch.

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved