rossi-e-delea-campioni-ticinesi-nel-punto-e-volo
Ryan Delea, il direttore di gara Emilio Tunesi e Rossi
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
gallery
Hockey
3 ore

Dai pascoli di Heidi al record mondiale: questo è Ambühl

L’attaccante 38enne si appresta a superare oggi il record assoluto di partite a un Mondiale. Al quale prese parte per la prima volta nel 2004
tennis
9 ore

A Wimbledon nessun punto per tennisti e tenniste

Atp e Wta hanno preso questa decisione in seguito alla scelta degli organizzatori di escludere i giocatori e le giocatrici russi e bielorussi
CICLISMO
10 ore

Démare piazza il tris a Cuneo

Il francese si è imposto in volata nella 13esima tappa. In rosa resta Juan Pedro Lopez.
Hockey
10 ore

La Slovacchia si impone di misura, la Lettonia ai rigori

Battuti rispettivamente Kazakistan e Austria per 4-3. I baltici sono ormai salvi
Formula 1
11 ore

Barcellona, dove si capisce il mondiale

Le Red Bull si presentano sul circuito spagnolo alleggerite di altri 4 kg. Per aiutare Verstappen a raggiungere Leclerc in vetta al Mondiale.
hockey
11 ore

Jonas Siegenthaler, il tailandese dell’hockey

Il 25enne difensore ci parla della sua origine e della sua avventura nordamericana. ‘Ho ingoiato tanta emme, ma alla fine ci sono riuscito’.
Calcio
13 ore

Gilardi e l’Acb ‘volano’ in Challenge League

La società granata è l’unico club di Promotion League ad aver ricevuto la licenza per la lega cadetta, che ritrova dopo 9 anni
CALCIO
13 ore

Forse non è l’uovo di Colombo, ma vale la pena provare

La Swiss Football League ha approvato il nuovo format della Super League: 12 squadre e playoff, novità suscettibili di rendere più interessante il torneo
Calcio
14 ore

L’Acb è in Challenge League: licenza concessa in seconda istanza

L’accoglimento del ricorso, unito alla rinuncia del Breitenrain, vale di fatto la promozione a prescindere dai risultati sul campo
Calcio
14 ore

Per Michele Campana ‘più drammaticità e meno partite morte’

Il direttore operativo dell’Fc Lugano e membro di comitato della Sfl commenta la riforma della Super League, passata a larga maggioranza
Hockey
14 ore

Timo Meier: ‘La fondue appenzellese? Mi dà energia per segnare’

Incontro con la star di Nhl. La delusione per la finale di Coppa persa dal San Gallo di un ragazzo profondamente attaccato alle sue radici
L'ANGOLO DELLE BOCCE
19.07.2021 - 18:08

Rossi e Delea campioni ticinesi nel punto e volo

I due biaschesi si sono imposti nella finale giocata a Comano sui chiassesi Facchinetti e Ferrari

I biaschesi della Torchio Flavio Rossi e Ryan Delea lo scorso sabato si sono meritatamente laureati campioni ticinesi nella specialità del punto e volo di coppia, promosso dalla bocciofila Comano con il patrocinio del Comune. Le partite conclusive, semifinali e finale, sono state giocate sul locale campetto che, con le sue ridotte dimensioni, ha creato qualche problema di adattamento ai bocciatori. Passare, infatti, dai ventisei metri e mezzo dei viali del Centro nazionale di Lugano ai ventidue scarsi che misura quello di Comano può risultare difficoltoso in termini di precisione nel tiro, anche a bocciatori di provata efficacia quali Marco Ferrari, Tiziano Catarin, Morris Gualandris e lo stesso Delea. Ma proprio il giovane Delea alla fine dei conti è risultato il più efficace, ben coadiuvato nell’accosto da un grintoso Flavio Rossi.  I due hanno dapprima regolato con un netto 12-2 in semifinale Claudio Croci Torti e Morris Gualandris della Centrale, ben tre i pallini al volo colpiti da quest’ultimo nel vano tentativo di tenere in vita la partita, per poi ripetersi in finale rifilando un bel 12-4 a Massimo Facchinetti e Marco Ferrari della San Gottardo. I due chiassesi si erano precedentemente imposti in semifinale per 12-7 sui fratelli Rossano e Tiziano Catarin della Stella. Alla premiazione, condotta dall’abile direttore di gara Emilio Tunesi, sono intervenuti il presidente cantonale Romeo Pellandini e il sindaco locale Alex Farinelli.

Festival della Sfera a Pregassona

Pensiamo non sia mai successo che quattro formazioni della medesima società arrivassero a spartirsi le medaglie d’oro, d’argento e di bronzo in un campionato ticinese. Ebbene, domenica a Pregassona la straordinaria impresa è stata realizzata dalla Sfera di Lugano nel campionato ticinese dei veterani, gli over 65 insomma, occupando l’intero podio. A ben guardare però l’accaduto non ci meraviglia più di tanto se teniamo conto del fatto che ben sei degli otto protagonisti sono stati campioni svizzeri almeno in una delle specialità e cioè individuale, coppia e terna. Per la cronaca, il titolo è stato conquistato da Romano Biaggi e Roberto Ferretti. In finale hanno superato per 12-6 Alberto Fasoletti e Giorgio Travella. Al terzo posto si sono invece piazzati Aldo Giannuzzi e Sergio Frigomosca, battuti da Biaggi-Ferretti per 12-7, a pari merito con Adriano Caldara e Mario Besomi usciti in semifinale per mano di Fasoletti-Travella con il punteggio di 12-5. La manifestazione, ben organizzata dalla SB Pregassona, ha visto il positivo esordio di Orazio De Luca nella vesta di direttore di gara.

San Gottardo campionessa ticinese

Si conclusa con la vittoriosa cavalcata della San Gottardo il campionato ticinese a squadre del 2021 di categoria A. I chiassesi hanno sconfitto in finale la Torchio di Biasca ai punti (3-3 e 60-51). Nella categoria B il titolo è stato invece vinto dalla Gerla di Cadempino superando in finale la Libertas di Camorino. Le due finalista giocheranno in A nella prossima stagione al posto di SB Lugano e Condor Club 2000, retrocesse in B.

A Serino e Gaspari la Coppa Pilatus

Organizzato dal Bc Wohlusen, il tradizionale torneo lucernese è stato vinto da Franco Serino e Roberto Gaspari ((Pro Ticino Lucerna) battendo in finale per 12-4 Bea e Markus Marti (BC Luzern). Sul podio anche gli zugani Patrik Schuler-Fabio Delnevo e Chris Locatelli-Marieluise Aschuler, tutti del Bc Lorze.

La gara dei pensionati statali

Si giocherà il 13 ottobre prossimo al Centro nazionale bocce di Lugano il torneo a coppie dei pensionati statali. Le iscrizioni scadono sabato 31 luglio. Per informazioni contattare Sandro Bomio allo 091 829 33 35.

La settimana della Gerla

La Gerla di Cadempino propone questa settimana ben tre gare. Da martedì a sabato un torneo individuale di categoria A e uno a coppie riservato alle categorie B/C. Domenica invece si giocherà con in pallio il titolo ticinese individuale femminile, detenuto da Laura Riso che lo vinse nel 2019. Dirige il tutto Antonio Cavadini.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
campioni ticinesi flavio rossi ryan delea

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved