a-cadro-sprint-vincente-per-elisa-bertozzi-e-tommaso-besomi
CORSA D'ORIENTAMENTO
31.05.2021 - 14:42
Aggiornamento: 18:51
di Lidia Nembrini

A Cadro sprint vincente per Elisa Bertozzi e Tommaso Besomi

La prima prova del trittico Fragori si è svolta con 260 orientisti al via. Prossimo appuntamento il 9 giugno a Bedano

La prima gara del trittico Fragori, competizione di orientamento urbano, si è tenuta nella serata di venerdì a Cadro. Duecentosessanta concorrenti si sono cimentati con le strettoie e i molti portici del nucleo del villaggio, prima di scendere verso il traguardo, posto appena sopra la rotonda della strada cantonale. La corsa ha festeggiato il rientro attivo della nazionale rossocrociata Elisa Bertozzi (Gold Savosa), dopo una lunga pausa dovuta a un infortunio. La Bertozzi sembra essere pienamente recuperata, a giudicare dal distacco distribuito alle avversarie. Il secondo rango è stato occupato da Barbara Tunesi Schwank (Asco Lugano), il terzo da Nina Nembrini (C.O. Aget Lugano), che concedono alla vincitrice già oltre tre minuti. La gara maschile è stata appannaggio di Tommaso Besomi (Asco Lugano), che dal canto suo ha distanziato di 1’06’’, rispettivamente di 1’22’’ Gioele Chiodoni (Asco Lugano) e Matteo Bertozzi (Gold Savosa). La seconda tappa del trittico Fragori è prevista il 9 giugno a Bedano.

Vincitori della tappa di Cadro del trittico Fragori

D 12: Luna Hohl (Gov Vallemaggia); D 14: Lorenza Rossetti (O-92 Piano di Magadino); D 16/50: Laura Grossi (O-92 Piano di Magadino); D 18/40: Emma Kocsis (Asco Lugano); DA: Elisa Bertozzi (Gold Savosa); H 12: Martino Amaro (Asco Lugano); H 14: Davide Mauri (Asco Lugano); H 16/50: Jotis Raptopoulos (C.O. Aget Lugano); H18/40: Michele Ren (Asco Lugano); HA: Tommaso Besomi (Asco Lugano); Open: Manuela e Sayen Ticozzi Ghidossi (Aget Lugano) 

Classifica completa con intertempi al sito www.swiss-orienteering.ch

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
elisa bertozzi orientamento tommaso besomi trittico fragori
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved