Basilea
0
Losanna
0
1. tempo
(0-0)
Bologna
2
Fiorentina
3
fine
(1-1)
Spezia
Sassuolo
15:00
 
Venezia
Verona
15:00
 
Basilea
0
Losanna
0
1. tempo
(0-0)
Bologna
2
Fiorentina
3
fine
(1-1)
Spezia
Sassuolo
15:00
 
Venezia
Verona
15:00
 
il-miglior-800-al-gala-dei-castelli
Ti-Press
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
VOLLEY
1 ora

Lugano battuto, ma a testa alta

Le ticinesi superate 3-1 dal Pfeffingen, al termine di quella che è stata la migliore prestazione della stagione
Gallery
Hockey
16 ore

Decisivo Loeffel, a Berna il Lugano coglie due punti pesanti

I bianconeri pareggiano il conto all’ultimo minuto con il topscorer Luca Fazzini e si impongono ai rigori
Gallery
Hockey
16 ore

Un buon Ambrì si arrende solo all’overtime ai Lions

Il ‘ruggito’ di Hollenstein al 63’46" mette fine a una partita particolarmente combattuta. Per i leventinesi a bersaglio Heim e McMillan
Hockey
20 ore

Dominic Zwerger ‘out’ fino a dopo la pausa Nazionale

Il giocatore dell’Ambri Piotta ha subìto una lesione muscolare durante l’allenamento di venerdì mattina
calcio e finanza
1 gior

È ancora Italia-Svizzera, la partita delle plusvalenze

Indagini sull’utilizzo spinto della formula per scambiare calciatori da parte della Juventus e altri club di A: nel mirino gli affari con Lugano e Basilea
Tennis
1 gior

In Davis Djokovic non basta: la Serbia è fuori

Mektic e Pavic dettano legge, e la Croazia è in finale. Se la vedrà con la vincitrice dell’altra sfida tra Germania e Russia, in programma domani
Formula 1
1 gior

A proposito di Arabia e Hinwil

Picci e Vasseur, convivenza turbolenta in casa Sauber. Nelle libere le Mercedes di Hamilton e Bottas precedono GAsly e Verstappen
Sci
1 gior

Sofia Goggia ha i razzi ai piedi, Lara invece è attardata

Nella libera di Lake Louise l’italiana lascia solo le briciole alle avversarie: quasi un secondo e mezzo alla seconda classificata, l’americana Johnson
Sci
1 gior

Odermatt è ancora da podio. Ma alle spalle di Kilde

A Beaver Creek è il norvegese a trionfare nel secondo superG in 24 ore sulle nevi del Colorado, dove il talento nidvaldese è battuto per soli 3 centesimi
Hockey
1 gior

La pandemia posticipa la festa dell’Ambrì Piotta

Slitta a data da definirsi la festa (prevista sabato 18 dicembre) per l’inaugurazione del nuovo stadio biancoblù
Hockey
1 gior

‘Spiace che la notizia sia già uscita, ma va bene pure così’

Ultima stagione di Fora con l’Ambrì. Che poi, per quattro anni, giocherà a Davos. ‘Il ricordo più bello? Speriamo debba ancora arrivare’
Gallery
Basket
1 gior

Per Sam e Tigers conta vincere, seppur per motivi diversi

Domenica Massagno ospita l’Olympic, domani il Lugano di scena all’Elvetico contro la cenerentola Monthey
Gallery
Calcio
1 gior

Croci-Torti: ‘Con pazienza possiamo venire a capo del Sion’

Domenica contro i vallesani dell’ex mister bianconero Tramezzani mancheranno Celar e il portiere Saipi. Il tecnico del Lugano: ‘Baumann è pronto’
Hockey
1 gior

Il Ginevra mette le mani su Bertaggia. ‘È una nuova sfida’

Il Servette ufficializza un contratto quinquennale alle Vernets per il 28enne attaccante bianconero. Il ds Marc Gautschi: ‘Porterà emozioni alle Vernets’
Tennis
2 gior

Australian Open, perdite per 70 milioni di franchi

Per organizzare l’edizione 2022 in gennaio la federazione attinge alle riserve (56 milioni) e ricorre a un credito di 30 milioni
Calcio
2 gior

Incidenti prima della finale di Wembley ‘uno smacco collettivo’

Centinaia di tifosi inglesi sprovvisti di biglietto avevano fatto irruzione nello stadio. ‘Avrebbero potuto esserci dei morti’, rivela un rapporto
Atletica
11.01.2021 - 16:070
Aggiornamento : 16:52

Il miglior 800 al Galà dei Castelli

World Athletics celebra la gara dello scorso 15 settembre a Bellinzona con quattro atlete sotto l'1'59. Appuntamento al 1° luglio per l'edizione 2021

a cura de laRegione

La data da segnare sull’agenda è quella del primo luglio. Sarà quindi in un giovedì di inizio estate che il Galà dei Castelli riproporrà il suo magnifico spettacolo agli appassionati di atletica (in quale modalità, lo dirà solo il tempo), per quella che sarà l’undicesima edizione del meeting internazionale che grazie all’appuntamento dello scorso 15 settembre è entrato nel ristretto novero dei migliori dieci meeting al mondo (al nono posto). Un riconoscimento al quale ha contribuito la qualità delle gare e delle prestazioni fornite dagli atleti e dalle atlete. Ma non è l’unico riconoscimento di cui il Galà, ormai sempre più di formato mondiale e votato all’eccellenza, può fregiarsi.

World Athletics ha infatti eletto il clamoroso 800 metri femminile, la gara vinta in 1’58’’10 dalla norvegese Hedda Hynne con la miglior prestazione mondiale dell’anno che ha portato ben quattro atlete a correre il doppio giro di pista sotto l'1'59, l’800 migliore al mondo nel 2020, come sottolineato anche nella revisione di fine anno della federazione internazionale. Una gara che, va ricordato, in un tripudio di tecnica e agonismo, ha visto protagoniste anche le elvetiche Selina Büchel, seconda, e Lore Hofmann, terza.

L’e-mail del tecnico della Nazionale

Questa incredibile gara non è stata che la ciliegina sulla torta di un meeting riuscitissimo sotto ogni aspetto nonostante le difficili condizioni organizzative legate alla pandemia di coronavirus, e premiato sul piano sportivo anche dal nono posto a livello di risultati nella classifica stilata ogni stagione dalla federazione internazionale e che ha dunque indicato il meeting ticinese anche come il migliore in Svizzera.

«Tutto - ricorda Beat Magyar, responsabile della comunicazione del Galà di cui è anche uno degli ideatori - è partito da un’email che ho ricevuto da Louis Heyer, allenatore della Nazionale svizzera, il quale richiama un articolo pubblicato sul sito della federazione internazionale nel quale si volge lo sguardo alla stagione 2020 delle gare di media e lunga distanza. La prima gara menzionata sono gli 800 di Bellinzona, riproposti anche attraverso il video dell’impresa di Hynne grazie alle immagini della Rsi che ha prodotto e trasmesso l’evento in diretta televisiva.

Le altre gare ricordate nell’articolo sono corredate solo da un commento, l’800 del Galà è l’unica con il conforto delle immagini. È la prima volta che World Athletics ci riserva un’attenzione e un’importanza tali. È un grande onore che il nostro meeting abbia potuto godere di un’eco così ampia sul sito della federazione internazionale. Essere la miglior gara del mondo è un evento eccezionale che non è detto che possa riprodursi, ancora, in futuro. Oggi il meeting gode di una risonanza internazionale che è certificata anche da queste menzioni fatte sui più importanti siti legati all’atletica mondiale. Lo stesso Heyer, che ci ha ringraziato per aver messo in piedi un 800 così, si è detto felicissimo che un meeting svizzero sia stato menzionato da World Athletics e che delle quattro atlete scese sotto l’1’59, due siano rossocrociate, Selina Büchel (1’58’’37, secondo miglior tempo della carriera per la sangallese che si è sposata il giorno dopo il Galà, ndr) e Lore Hoffmann (1’58’’80, record personale abbattuto di due secondi, ndr)».

A meno di un mese dai Giochi

Sull’onda del successo dell’appuntamento del 15 settembre 2020, il comitato organizzatore è già al lavoro per la prossima edizione, prevista per il 1° luglio 2021, ovvero meno di un mese prima dell’avvio delle gare di atletica leggere ai Giochi Olimpici di Tokyo. «L’ultima settimana di giugno è riservata ai “Trails” (le selezioni interne) delle principali federazioni. Siccome il 2021 è un anno olimpico, organizzare l’evento poco prima dei Giochi avrebbe significato rischiare che le principali nazioni non portassero in Europa gli atleti rimasti esclusi dalle loro qualificazioni. Dopo i Giochi, il calendario è intasato dalla presenza di tutti i più importanti meeting internazionali, Diamond League compresa».

Incognita covid

Le incognite legate al covid-19 possono ancora scompaginare i piani. La data fissata è quella, il 1° luglio, ma le cose possono ancora cambiare in base all’evoluzione della situazione sanitaria. Noi abbiamo già dimostrato di essere molto flessibili. Non abbiamo una data di riserva, ma tutto è ancora possibile. Siccome però ci siamo già passati, siamo molto più sicuri di poterlo organizzare quest’anno di quanto lo fossimo un anno fa, nonostante il covid. Protocolli e regole hanno funzionato a dovere, lo abbiamo già dimostrato».
Sponsor e partner hanno gradito. Molti di loro hanno già risposto presente. «Siccome lo scorso anno a livello mediatico abbiamo “spaccato”, siamo entrati in un’altra dimensione anche nel rapporto con partner e sostenitori, con i quali i riscontri sono già fin d’ora eccellenti anche per la prossima edizione. Questo, grazie alla risonanza avuta sui media e sui canali social dalla scorsa edizione, purtroppo andata in scena senza il conforto del grande pubblico. Confermata pure la diretta televisiva grazie alla Rsi, nonostante la concomitanza con le fasi decisive degli Europei di calcio».

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved