AUTOMOBILISMO
14.10.2019 - 14:150

Vittoria e titolo per Alex Fontana in Cina

Sul circuito di Shanghai il ticinese si è aggiudicato la classe GT4 del China GT Championship in compagnia di Chris Chia

Alex Fontana può festeggiare: è campione di classe GT4 del China GT Championship, la principale serie Gran Turismo del paese asiatico. Il 27.enne ticinese ha centrato l'obiettivo alla prima partecipazione in questo palcoscenico, dividendo con Chris Chia l'abitacolo della Mercedes AMG GT4 del team Phantom Pro Racing, supportato ufficialmente dalla casa tedesca.

L'appuntamento decisivo è stato quello di Shanghai, l'ultimo in calendario, sullo stesso circuito che ospita il GP di Formula 1, e dove si era già corso a giugno. Fontana e Chia si sono presentati alla vigilia in vetta alla graduatoria, contro altri due equipaggi in lizza per la conquista della corona, e alla fine hanno avuto la meglio per soli 2,5 punti, in un epilogo denso di adrenalina.

Fantastica la prestazione di Alex in gara 1, che ha preso i comandi quando Chia era in sesta posizione provvisoria: di forza, lo svizzero si è aperto la strada per passare in testa a quattro minuti e mezzo dal termine, realizzando una perfetta manovra di attacco alla staccata di curva 14. Il successo ha consentito di incrementare il margine in classifica sui diretti avversari, in vista della giornata di domenica. Al via nel primo stint in gara 2, Fontana era leader quando ha consegnato la Mercedes #5 a Chia, ma il vantaggio accumulato è stato neutralizzato dall'ingresso della safety-car. Chia ha poi concluso quarto, risultato comunque sufficiente per assicurarsi matematicamente il titolo. Questo successo gli è anche valso la conferma in seno al team nella promozione in classe GT3 per la stagione 2020.

Vincitore nel 2011 in European F3 Open, e nel 2018 della Silver Cup della Blancpain GT Series Endurance Cup, Fontana arricchisce con un altro titolo la sua poliedrica carriera, andata a svilupparsi in discipline e territori differenti. E diventa ancora più significativa con l'avventura agonistica in Cina, iniziata nel 2016 con l'impegno da portacolori ufficiale Kia nel CTCC.

«Conquistare un titolo è sempre una gioia immensa, il giusto riconoscimento a una stagione di duro lavoro e alla determinazione che abbiamo mostrato in pista – commenta il pilota ticinese –. Non era certo scontato vincere subito nel China GT Championship, serie di qualità che vede impegnati alcuni avversari di calibro internazionale, seppur si trattasse fin dall'inizio dell’obiettivo di questa nuova scuderia. Con il team Phantom Pro Racing e il mio compagno Chris Chia abbiamo creato un ottimo legame che ha permesso di sfruttare al massimo la nostra Mercedes AMG GT4, anche nel weekend decisivo. La vittoria in gara 1 è stata bellissima e di enorme importanza, specialmente pensando all'entrata della safety-car in gara 2 che ha rischiato di compromettere la nostra strategia. Ora possiamo rilassarci un po' e goderci il momento, ma sogniamo già di confermarci al top nel 2020».

Tags
alex
alex fontana
chia
vittoria
gt4
cina
fontana
titolo
gt
chris
© Regiopress, All rights reserved