laRegione
Nuovo abbonamento
federer-cento-di-queste-vittorie-a-wimbledon
+9
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Calcio
4 ore

Francoforte nuovamente battuto: il Basilea vola ai quarti

Europa League, già forti del 3-0 dell'andata, i renani non fanno sconti ai tedeschi, stavolta superati con il minimo degli scarti
atletica
11 ore

Ricky Petrucciani è una scheggia sui 200 metri

Il ticinese dell'Lc Zürich fa segnare il nuovo record cantonale sulla distanza e si avvicina alla soglia dei 21"
Gallery
Hockey
12 ore

Sul ghiaccio di Biasca, l'Ambrì Piotta fa sul serio

Coach Luca Cereda: 'Il campionato? Non vedo perché non debba cominciare il 18 settembre'
Formula 1
13 ore

Mercedes e Bottas insieme fino al termine della stagione 2021

La scuderia dominatrice di F1 ha prolungato il contratto con il suo pilota numero 2, compagno di squadra di Lewis Hamilton
Calcio
13 ore

La Women's Super League in diretta tv

Alcune partite del massimo campionato di calcio femminile saranno trasmesse sulle emittenti della Ssr tra cui Rsi LA2.
Ciclismo
14 ore

Jakobsen, operazione di cinque ore alla testa: 'Grave ma stabile'

Ferite al viso per l'olandese vittima di una terribile caduta ieri al Giro di Polonia. I medici proveranno oggi a farlo uscire dal coma.
Calcio
15 ore

Presunta evasione, uno a zero del fisco contro Neymar

Il Tribunale federale ha infatti accettato un ricorso riguardo a una richiesta di assistenza amministrativa delle autorità spagnole
Calcio
15 ore

Le Cavallette scornate cambiano l'allenatore

 La mancata promozione del Grasshopper in Super League costa il posto a Zoltan Kadar. Gli succede il portoghese João Carlos Pereira.
CICLISMO
1 gior

Jakobsen in pericolo di vita dopo una caduta in Polonia

L'olandese mandato contro le transenne da Groenewegen, poi squalificato, nella volata della prima tappa. Ferma condanna da parte dell'Uci
Tennis
10.07.2019 - 19:360
Aggiornamento : 20:00

Federer, cento di queste vittorie a Wimbledon

Il 38enne renano conquista il centesimo successo sull'erba londinese superando in quattro set il giapponese Nishikori e approdando così alle semifinali

Roger Federer (Atp 3) è in semifinale a Wimbledon. Ancora. Il 38enne renano si è infatti qualificato per la 13ª volta al penultimo atto dell'appuntamento londinese dello Slam che ha già conquistato per ben otto volte (e per la 45ª in generale negli appuntamenti maggiori) superando 4-6 6-1 6-4 6-4 il giapponese Kei Nishikori (7). Venerdì sul centrale andrà così in scena la 40ª sfida dell'eterno duello con Rafael Nadal (il numero due al mondo conduce 24 a 15 dopo il successo in tre set all'ultimo Roland Garros), che dal canto suo ha superato faticando solo nel primo set 7-5 6-2 6-1 lo statunitense Sam Querrey (65). Nell'altra sfida il serbo Novak Djokovic (1) dopo essersi sbarazzato facilmente (6-4 6-0 6-2) del belga David Goffin (23) incrocerà la racchetta con la sorpresa Roberto Bautista Agut (22), il quale contro l’argentino Guido Pella (26) ha sì perso il suo primo set del torneo (era l’unico a non averne ancora concessi), ma si è comunque imposto 7-5 6-4 3-6 6-3 regalandosi la sua prima semifinale di uno Slam.

Tornando al match di Federer, la partita è iniziata in salita per il renano, che ha faticato a trovare le misure del suo tennis e soprattutto di un avversario subito molto aggressivo che è riuscito a rubargli il servizio d’entrata. Un vantaggio che il nipponico ha difeso senza nemmeno troppo penare fino ad aggiudicarsi 6-4 la frazione. In quella successiva l’elvetico ha deciso che era già arrivato il momento di elevare il livello del suo tennis e frenare il prima possibile l’impeto di Nishikori e così ha fatto, portandosi anche grazie ad alcuni colpi spettacolari avanti 3-0 e togliendo nuovamente la battuta all’avversario nel sesto gioco, prima di chiudere 6-1. Lunghissimo il primo game nel terzo set, con l’atleta del Sol Levante che è riuscito a difendere il servizio con le unghie mantenendo l’equilibrio fino al settimo game, quando il renano ha sfruttato la quarta palla break per passare a condurre e poi mettere in cassaforte con il servizio la frazione (6-4). Cassaforte di cui ha in sostanza buttato la chiave, dopo diverse occasioni lasciate per strada, operando il break decisivo sul 4-4 e andando poi a imporsi 6-4.

Un inizio brutale

«È stata una partita difficile – ha dichiarato Federer subito dopo il match –, brutale all'inizio perché lui ha firmato diversi vincenti, ho cercato di rientrare nel set ma non ci sono riuscito, lui è stato molto bravo. Per me è stato molto importante andare in vantaggio nella seconda frazione e poi anche il fatto di aver servito molto bene». 

Sulle cento vittorie a Wimbledon il basilese ha confessato che «non ci pensavo certo a ogni punto e me ne ero quasi dimenticato, poi quando alla fine ho visto i tifosi sventolare il numero cento e congratularsi con me per questo traguardo, me ne sono reso conto e devo dire che mi fa piacere, perché mi piace sempre giocare qui a Londra».

Infine sul prossimo avversario, il “solito” Nadal... «Direi che abbiamo molte informazioni uno sull’altro, per cui non ci sarà molto da pianificare ma semplicemente cercare di giocare un buon tennis. Amo giocare qui a Wimbledon e anche contro Rafa, per cui non vedo l’ora di scendere in campo».

SPORT: Risultati e classifiche

Guarda tutte le 13 immagini
© Regiopress, All rights reserved