CICLISMO
25.06.2019 - 11:430
Aggiornamento : 12:18

Doppio oro per la Svizzera a Minsk

Ai Giochi Europei sul gradino più alto Marlen Reusser (nella cronometro) e il tandem Christen-Lochbihler (tiro dai 50 m con appoggio)

La prima medaglia d'oro per la Svizzera ai Giochi Europei di Minsk finsice al collo di Marlen Reusser. Che, un giorno dopo l'argento nel tiro centrato da Nina Christen, sale sul gradino più alto del podio nella cronometro femminile. La 27enne bernese, 18esima della prova in linea, chiude al comando con un vantaggio di 1'15” sull'olandese Chantal Blaak, campionessa iridata su strada nel 2017. Terza la britannica Hayley Simmonds.
Una medaglia tira l'altra, visto che pochi minuti dopo è arrivato il secondo oro, stavolta grazie ancora alla nidvaldese Nina Christen e a Jan Lochbihler, vittoriosi nel tiro dai 50 m con appoggio, che dopo le qualificazioni occupavano la terza posizione con 413,1 punti. L'altro binomio elvetico in lizza, composto da Petra Lustenberger e Christoph Dürr ha invece chiuso al sesto posto.

Potrebbe interessarti anche
Tags
oro
svizzera
minsk
tiro
© Regiopress, All rights reserved