CICLISMO
07.04.2019 - 17:290

Bettiol sorprende tutti nel Giro delle Fiandre

Il 25.enne italiano ha staccato sul Paterberg, l'ultimo dei 17 muri in programma ed è giunto al traguardo in solitaria

L'italiano Alberto Bettiol ha vinto in solitaria il Giro delle Fiandre. Il 25.enne della Education First ha sorpreso tutti sul Paterberg, l'ultimo dei 17 muri in programma, per andare a conquistare la sua prima vittoria della carriera. Il nome di Bettiol non era citato tra i favoriti della prova, nonostante potesse rivestire un ruolo da outsider. Ciò nonostante, il corridore italiano ha approfittato del controllo tra i big del gruppo per accrescere di chilometro in chilometro il suo vantaggio, dopo aver attaccato sul Paterberg (a 13 km dal traguardo) anche su incitamento della sua ammiraglia. Alla fine, Bettiol ha preceduto il danese Kasper Asgreen e il norvegese Alexander Kristoff, i quali hanno regolato il gruppetto dei migliori, troppo indeciso al momento di andare a prendere il fuggitivo. Da sottolineare il quarto posto di Mathieu van der Poel, il nipotino di Raymond Poulidor. Dopo una caduta a 60 km dall'arrivo, il figlio di quell'Adrie che la Ronde l'aveva vinta nel 1986, è rientrato sui migliori, per poi provare ad attaccare sul Paterberg prima ancora di Bettiol.

Potrebbe interessarti anche
Tags
bettiol
paterberg
giro
fiandre
© Regiopress, All rights reserved