10.09.2022 - 16:50

I nostri telefonini in pericolo per la crisi elettricità

Ma il gigante delle telecomunicazioni elvetico ha pronto un piano per contrastare la futura mancanza di energia

Ats, a cura di Red.Web
i-nostri-telefonini-in-pericolo-per-la-crisi-elettricita
Ti-Press
Pronto?

Swisscom può continuare a garantire le attività per "circa 72 ore" in caso di mancanza di energia elettrica il prossimo inverno, ha dichiarato il suo direttore Christoph Aeschlimann. I centri di calcolo della compagnia telefonica possono essere alimentati da generatori diesel. Dopo tre giorni, "dovremmo ovviamente rifornire di nuovo carburante questi generatori", ha dichiarato Aeschlimann in un’intervista pubblicata da Le Temps.

Per quanto riguarda la rete di telefonia mobile, le oltre 6’000 antenne del gigante blu sono dotate di una batteria di riserva, "che consente loro di durare da una a diverse ore in caso di interruzione di corrente", ha dichiarato. "Il nostro sistema è stato progettato per resistere a interruzioni temporanee. Nello scenario peggiore, quello di un’effettiva interruzione di corrente di lunga durata, Aeschlimann non ritiene plausibile che un’intera città possa restare senza elettricità. "Per quanto ne so, si tratterà di quartieri e le nostre antenne continueranno a funzionare a turno".

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved