laRegione
vende-tutto-per-costruire-una-civilta-spaziale-su-marte
Elon Musk
Tecnologia
08.12.2020 - 10:580
Aggiornamento : 12:48

Vende tutto per costruire una civiltà spaziale su Marte

Il multimiliardario imprenditore e visionario Elon Musk, seconda persona più ricca al mondo e fondatore di Tesla, aspira a una 'specie multiplanetaria'

"Penso che sia importante che l'umanità evolva in una civiltà spaziale, in una specie multi-planetaria. Ci vorranno enormi risorse per costruire una città su Marte. Voglio essere in grado di contribuire il più possibile. E vorrei che fosse chiaro che faccio sul serio". L'imprenditore Elon Musk, la seconda persona più ricca del mondo alle spalle di Jeff Bezos, spiega così - in un'intervista al giornalista tedesco Mathias Dopfner pubblicata da 'La Repubblica' - perché sta vendendo le sue proprietà. "Ho venduto la mia residenza principale a Los Angeles due mesi fa. Ora appartiene a un cinese. E adesso stiamo vendendo le mie altre case. Non avrò quasi nessuna proprietà di grande valore oltre alle azioni delle società. Ho bisogno di una casa solo quando ci sono i miei figli. In questo caso ne affitto una", spiega Musk. "Tutto quello che desidero possedere sono le azioni di Tesla e SpaceX. Se falliscono, anch'io personalmente fallisco".

Il primo uomo su Marte "lo vedremo verosimilmente tra 6 anni, ma forse già tra 4. Io andrò nello spazio tra 2 o 3 anni credo", dice Musk. L'obiettivo è "trasformarci in una specie multiplanetaria e in una civiltà spaziale. Si tratta di vivere in tutto il sistema solare e di raggiungere altri sistemi di stelle. In confronto alla prospettiva di restare sempre sulla terra finché non verrà annientata, è un futuro esaltante. A un certo punto il sole aumenterà di dimensioni e gli oceani evaporeranno. È meglio fare qualcosa adesso. Ma probabilmente abbiamo solo un lasso di tempo limitato. Marte comunque - conclude - non sarà un luogo di villeggiatura di lusso".
 
 

© Regiopress, All rights reserved